Testi

LE 5 TERRE

imagesCA3ZQAR0Le 5 Terre sono cinque piccoli paesi arroccati sulla costa ligure orientale, a pochi chilometri da La Spezia e da Portovenere.  Si possono facilmente raggiungere via treno da La Spezia che in pochi minuti arriva alla destinazione da te desiderata.  Il treno si ferma nel centro del paesino e da li , a piedi, si può visitare tutte le meraviglie che vengono offerte, oppure pranzare e anche andare in spiaggia.  E possibile spostarsi da un paesino all’altro attraverso sentieri di varie difficoltà più vicini o più lontani dal mare, oppure sempre con il treno.  Il paesaggio è molto vario, circondato dalla natura che l’uomo ha reso particolare grazie ai terrazzamenti . Un altro modo per conoscerli è prendere la barca che si ferma in ognuno e volendo proseguire a piedi.
I paesini sono 5 uno molto differente dall’altro però con una caratteristica in comune, le case tutte colorate di molte tinte. I nomi delle 5 Terre, a partire dalla più lontana sono: Monterosso, Vernazza, Manarola, Corniglia e Riomaggiore. Tutti si affaciano sul mare, hanno piccole stradine e sono collegati dalla strada, dalla ferrovia e per via marittima.  Si possono trovare turisti di tutto il mondo perché questo è un paesaggio unico e inconfondibile.

Silvia Maccarrone

Continua
AdminLE 5 TERRE

DOMANDE SULLA SCUOLA MEDIA GRANACCI

Studentessa addormentata sul bancoChi sono i vostri professori?
Professoressa di italiano BOSCAGLI, Prof. Di matematica MIRODDI, Prof di tecnica INNOCENTI, prof arte CAVICCHIOLI, ecc.

Quante sono le materie?
Geografia, antologia, storia, letteratura, arte, matematica, geometria, scienze, religione, ecc.

Quante pause ci sono?
Chi fa il sabato ha una pausa, chi non fa il sabato ha due pause.

Quante ore si studia dopo la scuola?
Si studia all’incirca tre ore il giorno.

Quante volte si può andare in bagno?
Si può andare in bagno alla seconda ora e alla quarta ora, e tutte le volte che si verifica una emergenza.

Quante classi ci sono?
Ci sono circa 15 classi.

Pensare di andare l’anno prossimo alla scuola media mi fa un po’ paura, cosa potete dirmi per farmi stare più tranquillo?
Noi ti consigliamo di stare tranquillo e di non avere paura perchè alla fine, la scuola media è una scuola dove ti senti più grande e dove puoi fare nuove esperienze.

Domande fatte da Gabriele G. (5^C)
Risposte di Bajrami, Bianchi, Becchi (2^B)

Continua
AdminDOMANDE SULLA SCUOLA MEDIA GRANACCI

La mia descrizione

foto renziIo sono Guido Parenti e mi piacciono i film e i videogiochi.
Io sono forte e ho i capelli marroni, mossi, grossi e corti; ho gli occhi marrone scuro, non sono nè alto nè basso, ho 11 anni; assomiglio a Renzi ( tranne che i nei) sono abbastanza bravo a calcio e mi sembra di essere figo. Vado a calcio il Lunedi e il Mercoledi.
Di solito mi vesto con jeans e felpa rossa e blu. Mi piace la matematica, tecnologia e arte (di cui sono bravo). Non mi piace nuotare ma mi piace fare i tuffi e immersioni, perchè nell’acqua ho un buon respiro.
Sono goloso e mi piacciono i sughi ( con: pasta, lasagne…), mi piace la pizza e lo jogurt-gelato (soprattutto da Caminia).
Mi piace fare scherzi, sono sempre felice e non mi piace litigare.
Sono nato il 30 Aprile e ho molti amici, ho due fratelli un maschio e una femmina, mi piacciono i libri, ma anche i fumetti Manga, sto in una classe molto agitata e simpatica; sono bravo a scuola. Mi piacciono meno i film da ridere ma tanto quelli di azione.
Non mi piace pescare ma mi piace andare in gommone e mi piace l’estate con molti amici, mi piace fare le feste, mi piace disegnare ed amo dormire. Sono silenzioso e vivace. Se fossi un animale sarei un Toro perché sono forte. Se fossi un oggetto sarei un videogioco perchè mi piace giocare. Se fossi un colore sarei il viola perchè è il colore della squadra per cui tifo. Se fossi un luogo sarei una collina perchè non sono nè alto né basso.
G. Parenti

Continua
AdminLa mia descrizione

Descrizione di una Professoressa

Disegno di una insegnante che spiega ai propri alunniUna delle mie professoresse preferite è quella di Italiano: la Professoressa Angela Lori.
Lei è alta e magra, con i capelli lisci, lunghi e castani. Ha uno sguardo dolce e gioioso, e la sua espressione tranquilla e serena mi ispira fiducia. E’ sempre allegra e di buon umore proprio come i gattini, ma quando si arrabbia, sbattendo il registro sul banco, si trasforma in uno spaventoso felino!
Ha un accento non toscano e quando parla sembra di ascoltare della musica jaz, a tratti con suoni lenti e bassi che rapidamente si trasformano in veloci e acuti. Quando dobbiamo scrivere i compiti lei va così veloce che non sempre riusciamo a seguirla.
Si veste in modo sportivo e la sua andatura è sicura e veloce.
Se fosse un colore sarebbe il rosso perché è vivace e allegra.
Se fosse un luogo sarebbe un fiume in piena perché è sempre in movimento.
E’ una professoressa scherzosa e simpatica con la quale si può parlare anche dei nostri problemi. Il suo più grande difetto è che dà tantissimi compiti: secondo me non se ne rende neanche conto. Lei prende in considerazione solo i compiti delle sue materie e non presta attenzione a quelli che ci danno gli altri insegnanti. Ad una riunione ha detto che la nostra è una classe che non studia molto. Probabilmente non ha pensato che se ci desse meno compiti forse noi li faremmo tutti.

A cura di Caterina Carboni

Continua
AdminDescrizione di una Professoressa

Piacere… Mi presento…

Aslan Lion di NarniaMi chiamo Giulio e mi sento figo perchè ho tanti amici nella scuola, bello perchè sono bello, sportivo perchè gioco a calcio, sfuggente perchè sono veloce, un po’arrogante perchè certe volte mi arrabbio, forte perchè sono abbastanza bravo a calcio.

Ho i capelli marroni come il cioccolato che non mi piace, ho gli occhi celesti e ho le unghie che si stanno corrodendo a causa del mio vizio… Sgranocchiarle!?!

Ho 11 anni sono alto 1,40m e sono spiritoso e divertente.
Se fossi un colore sarei il verde perchè mi piace tanto la campagna.
Se fossi un animale sarei il leone per la grinta che metto quando gioco a calcio.

Se fossi una canzone sarei Back in Black degli ACDC.
Se fossi un luogo sarei la campagna.

di Giulio C.

Logo degli ACDC

Continua
AdminPiacere… Mi presento…

I LIBRI

Fotografia di tanti libri impilatiChe problema ha la maggior parte di noi giovani con i libri?
Me lo sto chiedendo da un po’ di tempo ormai.

Forse se un ragazzo leggesse un po’ più delle solite 2 pagine e insistesse fino a lasciarsi coinvolgere invece che dire: “che noia questo libro!”, avrebbe detto: “Wow! Questo libro è fantastico” e l’avrebbe anche fatto leggere a qualche altro compagno, a suo fratello, ai suoi genitori o a chiunque altro che poi avrebbe fatto la stessa cosa con i suoi conoscenti.

Magari qualche altra persona si sarebbe interessata ai libri e così facendo, qualcuno avrebbe anche qualche conoscenza in più non solo del contenuto del libro – perciò argomenti nuovi di cui parlare – ma anche una grammatica migliore.

A cura di Leo R.

Continua
AdminI LIBRI

Descrizione Personale

imgresIo sono Caterina, ho i capelli castano-chiaro, gli occhi marroni, il naso piccolo e la bocca grande. Secondo me ho la bocca così grande perché non riesco mai a stare zitta.
Sono la più bassa fra tutti i miei amici, ma questo non mi interessa. Il vero problema è che gioco a pallavolo ed essere così bassi è uno svantaggio.
Ho undici anni, quindi frequento la prima media. Ci sono bambini che dicono che le medie sono difficili, ed io sono una delle prime a dirlo, ma in fondo non sono poi così diverse dalle elementari, l’unica grande differenza è che danno più compiti.
A scuola abbiamo fatto un collage con delle foto che ci rappresentano ed io ho scelto una coccinella perché mi sento piccola e tenera come lei. Poi ho scelto un vestito di tutti i colori perché sono fantasiosa. Sono una bambina dolce come il cioccolato, allegra, timida, ottimista e, come ho già detto, chiacchierona. Sono anche un po’ sbadata perché perdo sempre tutto.
Mi piace indossare jeans e magliette lunghe. Mi piacciono gli animali, soprattutto i gatti. A casa ho due gatti un maschio ed una femmina, Pepito detto Pepe e Fiona. Mi piace ascoltare la musica, giocare a pallavolo e litigare con mia sorella.
Caterina Carboni

Continua
AdminDescrizione Personale