Sport

Il Golf

A metà del XII secolo in Olanda e in Scozia hanno inventato questo sport: il Golf!

E’ stato inventato da dei pastori che dovevano pascolare le pecore. Visto che si annoiavano presero un bastone e i sassi e incominciarono a tirarli come se fossero palline da golf. Si riparavano da grossi valloni che per noi oggi sono i bunker, cioè sabbia che serve per fare più difficile il gioco.

Il golf è uno sport che può essere praticato sia dai maschi che dalle femmine.

I campi da golf per essere regolari devono essere a diciotto buche. Ogni buca ha un par e cioè un limite massimo di colpi per essere fatta. Se fai più di questo numero non prendi punti.

Ci sono due campi da golf a Firenze il Parco di Firenze e l’ Ugolino.

Il Parco di Firenze è molto più piccolo dell’ Ugolino infatti l’Ugolino ha diciotto buche, mentre il Parco di Firenze ne ha solo nove.

Io sono iscritta al Parco di Firenze e secondo me le buche più difficili sono la quattro e la sei.

La buca si divide in :l’ area di partenza, il fairweay (la zona che è rasata) il rough (la zona dove l’ erba è più alta) il green (una zona rasatissima)  dove bisogna far entrare la pallina nella buca e il bunker.

Il massimo  di ferri che si può avere in una sacca è quattordici.

La sacca da golf

La sacca da golf

L’ handicap è un vantaggio sul gioco e corrisponde al numero di colpi in più che ogni giocatore ha a  disposizione.

Per arrivare a prendere l’ handicap bisogna fare tre passaggi:Il primo è diventare giocatore abilitato e cioè G.A, per farlo bisogna fare dieci punti in si buche.Poi bisogna diventare N. C., ( non classificato) e per farlo bisogna aver fatto l’esame delle regole.

Infine per prendere l’handicap bisogna fare trentasei punti in diciotto buche, mentre in una gara a nove buche bisogna fare diciotto punti.

Il golf è l’unico sport dove non c’è un arbitro: per questo bisogna essere onesti e sapere le regole.

Mi piace questo sport, perché è molto difficile e molto tecnico, quindi quando ti viene il giro bene sei più orgoglioso di uno sport più semplice e anche perché si sta all’aria aperta.

Dopo questo articolo vi dico una cosa: VENITE A PRATICARE QUESTO SPORT!!

 

Matilde

read more
Il Golf

Quanti sono gli scudetti della Juventus??

PER L’ALBO D’ORO E PER LA GIUSTIZIA SPORTIVA NN CI SONO DUBBI I TITOLI BIANCONERI SONO 28 anche qualunque juventino tifoso giocatore dirigente non fa differenza risponderebbe in un altro modo a questo quesito gli scudetti sono 30 nel conto ci sono i due vinti sul campo ma revocati nelle annate 2004 2005 e 2005 2006. ma la Juventus non mollerà un centimetro per difendere le propie ragioni e la Federcalcio sarà chiamata a sbrogliare questa aggrovigliata matassa.

ALBO D’ORO campionato di Serie A

Juventus, 27 (+ 1 revocato): 1905, 1926, 1931, 1932, 1933, 1934, 1935, 1950, 1952, 1958, 1960, 1961, 1967, 1972, 1973, 1975, 1977, 1978, 1981, 1982, 1984, 1986, 1995, 1997, 1998, 2002, 2003

Milan, 17: 1901, 1906, 1907, 1951, 1955, 1957, 1959, 1962, 1968, 1979, 1988, 1992, 1993, 1994, 1996, 1999, 2004

Internazionale, 14: (+ 1 a tavolino): 1910, 1920, 1930, 1938, 1940, 1953, 1954, 1963, 1965, 1966, 1971, 1980, 1989, 2006, 2007

Genoa, 9: 1898, 1899, 1900, 1902, 1903, 1904, 1915, 1923, 1924

Torino,  7 (+ 1 revocato): 1928, 1943, 1946, 1947, 1948, 1949, 1976

Pro Vercelli, 7: 1908, 1909, 1911, 1912, 1913, 1921, 1922 (C.C.I.)

Bologna, 7: 1925, 1929, 1936, 1937, 1939, 1941, 1964

Roma, 3: 1942, 1983, 2001

Fiorentina, 2: 1956, 1969

Lazio, 2: 1974, 2000

Napoli, 2: 1987, 1990

Casale, 1: 1914

A cura di Francesco, Pedro e Niccolò

read more
Quanti sono gli scudetti della Juventus??

Nuotare con …stile

Ho  scelto questo argomento perchè mi piace stare in acqua e scegliere ogni volta con quale stile nuotare.Voi quale preferite?

 

STILE LIBERO

Lo stile libero ( o crawl ) è lo stile di nuoto più veloce. I movimenti di braccia e gambe

sono molto importanti. La testa è parzialmente nell’ acqua e si respira ruotando la testa a destra e a sinistra del corpo.

 

RANA

E’ uno stile adatto a nuotatori non tanto bravi o alle lunghe nuotate perchè si può avanzare con la testa fuori dall’acqua.

Quando viene fatto nelle gare invece, deve seguire i movimenti stabiliti dai regolamenti del nuoto.

DELFINO

Il delfino è probabilmente lo stile più faticoso per la grande forza e la coordinazione che richiede.I nuotatori fanno due battute con le gambe unite per ogni ciclo completo delle braccia.

DORSO

Alcuni nuotatori non amano nuotare a dorso per via della posizione supina ( a pancia in su ) che rende difficile l’ orientamento ; altri apprezzano lo stile per la relativa facilità
del galleggiamento per il fatto che il viso del nuotatore rimane fuori dall ‘acqua, permettendo una respirazione più facile e naturale.

 

LA PISCINA OLIMPIONICA

Il nuoto è anche uno sport che partecipa alle Olimpiadi.

La piscina olimpica deve essere lunga 50 metri e larga 25. E’ formata da 10 corsie larghe 2,5 metri ognuna.

Per entrare in acqua i nuotatori si tuffano dai blocchi di partenza che sono su uno dei lati più stretti della vasca.

A cura di Daniele Filippeschi

 

read more
Nuotare con …stile

I PIÙ IMPORTANTI TORNEI DI GOLF

IL MASTERS è l’unico dei quattro tornei ad essere giocato ogni anno sullo stesso percorso. Ha il numero di partecipanti più basso di tutti gli altri, generalmente meno di 100 giocatori. Chi né ha vinto un’ edizione ha diritto a partecipare per il resto della vita. Possono partecipare anche i vincitori dei principali campionati dilettantistici.

Lo U.S.  OPEN è noto per disputarsi su percorsi difficili, con fairway stretti (cioè rettilineo che conduce il giocatore verso il green), il green: è dove i giocatori svolgono il colpo più importante. Le regole di ammissione diretta sono piuttosto severe e costringono anche molti giocatori professionisti di valore a disputare le qualificazioni stesse, fatto che spinge anche molti dilettanti a cercare di mettersi in luce partecipando al torneo.

Il BRITISH OPEN si gioca nel REGNO UNITO. Pone molta importanza sul fatto di essere il primo torneo di golf della storia. Per quanto riguarda i partecipanti, l’organizzazione si assicura che siano presenti i migliori giocatori di tutti i principali tornei e lascia alcuni posti a disposizione di alcuni giocatori locali messi in palio attraverso delle qualificazioni.

Il PGA championship tradizionalmente si gioca in golf club negli STATI UNITI. In genere il PGA stringe un accordo economico di divisione degli utili golf club. Il PGA championship riserva alcuni per i membri della PGA of AMERICA, l’associazione di gestori di club e maestri di golf, che è separata da quella dei membri del PGA tour.

A cura di Andrea N.

Una panoramica di una buca con ostacolo d'acqua

Una panoramica di una buca con ostacolo d'acqua

Masters di Augusta (Georgia - USA)

Masters di Augusta (Georgia - USA)

read more
I PIÙ IMPORTANTI TORNEI DI GOLF

La mitica Viola

La passione per la fiorentina, la squadra di calcio di Firenze, accomuna molti cittadini e si tramanda di padre in figlio.

Ogni città ha una squadra di calcio: la nostra città, Firenze, ha la fantastica Fiorentina o, come la chiamano i fiorentini, “la mitica Viola”. La Fiorentina è un squadra molto antica perché è stata fondata nel 1926. Il simbolo della Fiorentina è un giglio rosso, proprio come il simbolo di Firenze.

La fiorentina è molto brava, gioca in serie A e ha vinto due Scudetti e 6 Coppe Italia.
Non è che sia la squadra più brava di tutte ma non è nemmeno l’ultima.
Lo stadio dove la Fiorentina ogni domenica mondo però non è nemmeno l’ultima.
Lo stadio in cui la squadra gioca si chiama Artemio Franchi e quando c’è la partita tutti i tifosi vanno allo stadio e indossano delle sciarpe viola e un cappellino. I tifosi sono molto simpatici e scrivono delle frasi molto buffe sugli striscioni.

Un disegno sulla Fiorentina

Un disegno sulla Fiorentina

I giocatori più famosi che hanno segnato molti gools nella squadra sono tanti, ma quello che è rimasto nel cuore dei tifosi fiorentini è Giancarlo Antognioni. Un altro giocatore veramente famoso è stato Gabriel Omar Batistuta, che ha segnato così tanti gol che i tifosi lo hanno soprannominato “Batigol”.
A dire la verità, cari lettori, noi bambini che scriviamo questo articolo non siamo grandi tifosi, non conosciamo tutti i nomi dei giocatori che giocano ora nella squadra; possiamo solo dire che comunque è una grande gioia quando la Fiorentina vince. Siamo orgogliosi della nostra squadra e anche del suo allenatore Delio Rossi.
E come dicono i veri tifosi, noi vi salutiamo dicendovi: “FORZA VIOLA!”

Maria Vittoria e Samuel

read more
La mitica Viola

Pallanuoto: la partita di domenica 26 febbraio 2012

Alle ore 16.00 è iniziata la quarta partita del campionato under 13 di pallanuoto per la squadra Fiorentina nuoto B.

Dopo la partita Fiorentina nuoto A contro P.N. Livorno c’è stata la partita Fiorentina nuoto B contro NGN Firenze.
La partita si è conclusa con la vittoria della squadra del NGN.

Per la squadra della Fiorentina nuoto B è già la quarta sconfitta.
Il punteggio è stato 7-18 per la squadra del NGN.
I ragazzi della Fiorentina devono impegnarsi ma non si devono scoraggiare perché mancano 9 partite alla fine del campionato.
Il gioco della Fiorentina è basato molto sul gioco di squadra, facendo così non faranno molti progressi perché non sono bravi nella difesa e per questo si fanno fare molti goal.
Se migliorassero un po’ la difesa forse riuscirebbero a farsi fare meno goal.
I ragazzi della squadra Fiorentina non solo per questo non sono bravi ma anche perché hanno pochi giocatori così si sono dovuti associare con la quadra del FREE STYLE per questo in riserva nella partita del 26 febbraio 2012 avevano solo tre ragazzi in panchina mentre l’altra squadra ne aveva circa cinque.
Cosa faranno i ragazzi della Fiorentina B nella prossima partita, anzi a che posto arriveranno i ragazzi?
Ma anche i ragazzi della Fiorentina A si devono impegnare perché hanno vinto una sola volta nella partita a Empoli il 29 gennaio scorso.

A cura di Riccardo e Mauro

read more
Pallanuoto: la partita di domenica 26 febbraio 2012

La danza

La danza è un arte che si esprime nel movimento del corpo umano secondo uno studio: la coreografia. La danza è una espressione artistica ed è servita non solo come distrazione dallo studio ma anche per preghiere rituali ecc… Il movimento della danza non serve solo per muovere le braccia ma anche per esprimere sensazioni muovendo il corpo. Tutti sanno ballare perché è un’azione naturale anche se delle volte non ballano come dei professionisti e non sanno nemmeno cosa è il rondejamb ma sanno comunque ballare. La danza prima per le civiltà come quelle cinesi, egiziane la danza voleva raffigurare il corso armonioso degli astri. La danza per i cristiani veniva usata per ballare dentro le chiese in giorni di festività. Ci sono tanti tipi di danza la danza medievale, classica, moderna, neoclassica, conteporanea.

A cura di Melissa

read more
La danza

Un’arte particolare,cioè….marziale.

Scrittura giapponese

Scrittura giapponese

L’Aikido è un’arte marziale giapponese che è nata all’inizio del 1912 e il suo fondatore è stato il Maestro Morihei Ueshiba. Nel tempo ha avuto dei cambiamenti e nel 1947 si è diffuso nel  mondo.

Si basa sulla concentrazione,quindi sulla mente,e sugli esercizi fisici che si fanno a mani nude o con delle armi tradizionali : il bastone di legno (“jo”), la spada (“ken”) e il pugnale (“tanto”) .

 

 

 

 

 

 

 

 

A cosa serve?

Serve per conoscere meglio se stessi e cercare di migliorarsi; facendo bene gli esercizi si può avere
più  fiducia dentro di noi ed evitare gli
scontri piuttosto che averli.

Dove si impara?

Si può imparare in palestre specializzate dove un
Maestro insegna l’aikido ai suoi allievi.
Si fa su un tappeto chiamato “tatami”,i vestiti devono essere larghi e comodi e sono di colore bianco.Ci sono diversi gradi di bravura (“Kyn” e “dan”) che si possono raggiungere e si riconoscono
dal colore della cintura che ci mettiamo.

Io faccio aikido da 2 anni e mi piace tanto.

Daniele F.

 

 

read more
Un’arte particolare,cioè….marziale.