Sport

imagine-tony.jpg

Motocross

Una competizione di motocross è generalmente chiamata gara. Una gara consiste generalmente in due manches precedute dalle qualifiche. Il motocross ha una partenza “di massa”, ovvero tutti i piloti sono allineati dietro i cancelletti di partenza sulla stessa linea.

Continua

AdminMotocross
piscioma.jpg

Il Nuoto

Il nuoto risale a oltre 7000 anni fa; venne inserito nella prima Olimpiade nel 776 a.C. in Grecia. Sport molto impegnativo che richiede molto sforzo, energia e tempo. Considerato uno sport completo e salutare, che distribuisce il movimento omogeneamente su tutto il corpo, favorisce la salute, la longevità e il benessere  fisico e psicologico. Il nuoto, come alcuni suoi derivati, viene praticato per diversi motivi: per svago, per soccorso, per esercizio fisico, ginnastica preparatoria e altro.

Continua
AdminIl Nuoto
torneo_calcio_850.jpg

Tornei di calcio di fine anno

Ogni anno alla Scuola Media Granacci c’è un evento speciale organizzato dalla Prof.ssa Murolo di Educazione Fisica. Quando c’è questo evento gli alunni sono tutti più felici. I ragazzi devono scegliere il colore della maglia della propria squadra e ognuno può personalizzarla a proprio piacimento.

Continua
AdminTornei di calcio di fine anno
464993311_64041_immagine_obig.jpg

IL PALLONE D’ORO

Il Pallone d’oro noto in precedenza anche come Calciatore europeo dell’anno, è stato un premio calcistico istituito nel 1956 e assegnato annualmente nel mese di dicembre al giocatore che più si distingueva nell’anno giocando in una squadra di un
qualsiasi campionato del mondo.

Continua
AdminIL PALLONE D’ORO
montagne.jpg

Vie ferrate: istruzioni per l’uso

Per prima cosa, molto importante, se soffrite di vertigini, avete paura del vuoto, odiate arrampicarvi o trovarvi in situazioni estreme, non sopportate l’idea di stare su una roccia, attaccati solo ad un cavo d’acciaio, o altre cose simili, lasciate perdere. Smettete di leggere e iniziate a fare qualcos’altro, un bagno, cucinate, vedete un po’ voi.

Continua
AdminVie ferrate: istruzioni per l’uso