Gennaio 2015

All posts from Gennaio 2015

scrittori_in-classe_1.jpg

LA MONETA MISTERIOSA – Concorso Nazionale Scrittori di Classe 2014/15

Concorso Nazionale Scrittori di Classe a.s. 2014-2015

LA MONETA MISTERIOSA

Edoardo Foster si era trasferito in una piccola casa, ai confini col bosco, solo e silenzioso. Fiamma lo aveva osservato bene quel signore, le poche volte che lui usciva fuori a dipingere: non era molto alto o meglio portava i calzoni di almeno una taglia in più, facendolo assomigliare ad un folletto; al collo una sciarpina scendeva sulla camicia bianca con chiazze di mille colori dei suoi pennelli e i suoi capelli bianchi erano raccolti in un codino scompigliato.

Continua
AdminLA MONETA MISTERIOSA – Concorso Nazionale Scrittori di Classe 2014/15
scuola_granacci1.jpg

La mitiha 3C

Bhe, che dire di noi ?
Diciamo che siamo una classe molto movimentata… Per non dire “ANIMALI”.
Certo, i professori si mettono le mani fra i capelli perché con noi non sanno che fare, ma vabbè, non è colpa nostra se siamo così stupidi e ignoranti e tutto quello che volete dire sul nostro conto.

Continua
AdminLa mitiha 3C
Galileo_Galilei_1.jpg

Isocronismo del Pendolo

Si dice che Galileo Galilei, il famoso fisico, filosofo, astronomo e matematico italiano, nel 1851 si accorse,guardando il lampadario della Cattedrale di Pisa, che il periodo di oscillazione di un pendolo è indipendente dalla sua ampiezza, “isocronismo” del pendolo. Questo pendolo però è strettamente isocronico se le sue oscillazione rientrano in un angolo di 10° circa, ma questo fu scoperto solo 10 anni dopo da Huygens. Questa teoria fece ideare a Galileo nel 1641 uno strumento per misurare gli intervalli di tempo, l’orologio a pendolo, ma non riuscì a realizzarlo perché ormai vecchio e cieco. L’orologio a pendolo fu costruito solo nel 1657 da Huygens.

Quindi possiamo affermare che quando il pendolo viene allontanato dalla posizione verticale, con un anglo inferiore ai 10° circa , e poi lasciato questo oscillerà poiché la forza di gravità agisce sulla massa appesa al filo e la richiama verso la posizione verticale.
Il periodo che è l’oscillazione(da il punto di partenza a al punto di fine b ad a, quindi da a allo stesso a) del corpo appeso è indipendente dalla massa oscillante e dalla ampiezza delle oscillazioni. Tutte le oscillazioni di un pendolo semplice hanno la stessa durata.
Indipendenza dall’angolo

Facciamo oscillare un pendolo e misuriamo i tempi necessari per
compiere un certo numero di oscillazioni complete, le prime 10, e
poi il tempo per le seguenti 10,nonostante l’ampiezza diminuisca
progressivamente i tempi rimangono uguali.
Indipendenza dalla massa

Se sospendiamo palline di materiale diverso a parità di
lunghezza, si osserva che il periodo è sempre lo stesso.

Jacopo Zecchi e Kevin Buzmi

Continua
AdminIsocronismo del Pendolo
montagne.jpg

Vie ferrate: istruzioni per l’uso

Per prima cosa, molto importante, se soffrite di vertigini, avete paura del vuoto, odiate arrampicarvi o trovarvi in situazioni estreme, non sopportate l’idea di stare su una roccia, attaccati solo ad un cavo d’acciaio, o altre cose simili, lasciate perdere. Smettete di leggere e iniziate a fare qualcos’altro, un bagno, cucinate, vedete un po’ voi.

Continua
AdminVie ferrate: istruzioni per l’uso

La Mongolfiera

Il nostro simbolo

Noi della 4A della scuola Gaetano Pilati di Firenze abbiamo scelto come nostro simbolo la mongolfiera perché è sulla copertina del nostro libro di testo. A questo simbolo abbiamo dato un significato: “Voliamo alla ricerca di nuove avventure e conoscenze!” Anche sulla porta della nostra aula, a fine settembre, abbiamo affisso una mongolfiera disegnata da noi.

Forse, anche per questo, ci sentiamo “un po’ sulle nuvole” 🙂

2 Logo-mitica-quarta-a - Modificato

 

 

 

Continua
AdminLa Mongolfiera