Attività in classe

PRIMAVERA

IMG_1794

  Poesia di primavera
foto 6Tre coniglietti in fila breve
nasini al sole, code di neve.

Tre coniglietti fanno tre salti
e poi rosicchiano foglie giganti.

Tre coniglietti in lieta schiera
danzano in tondo: è primavera!!!!
(K Jackson)

 

Come nasce il nido di una rondinefoto 1
Anche quest’ anno, con l’ arrivo della primavera, sono tornate le rondini e riempiono l’aria di allegri stridi e di voli.
Sotto le gronde dei tetti, nelle stalle, nei cortili, ritrovano i vecchi nidi, o li costruiscono nuovi se sono stati guastati dalle piogge invernali o dagli uomini, tanto che non vale più la pena di ripararli.
Hai mai osservato di che cosa sono fatti e come sono costruiti questi nidi? Vieni a vedere: una coppia di rondini sta costruendo un nido proprio sopra la nostra finestra, sotto la grondaia .
Le ha viste poco fa ispezionare il muro attentamente, tenendosi aggrappate ad una piccola sporgenza, e poi sono volate via.

IMG_1796

IMG_1797

 

 

 

 

 

 

IMG_1795

IMG_1773

 

 

 

 

 

LA  PRIMAVERA

La primavera è arrivata

e con sè le rose si è portata.

IMG_1758La vediamo se un bambino

tiene in mano un pulcino.

Le rondini tornano

e gli orsi si risvegliano.

I fiori colorano il prato

e sembra un tappeto colorato,

Gli alberi fioriscono

e i rami spariscono.

Gli animali si risvegliano

e i fiori poi ritornano

Le farfalle colorate

Qui nel prato son  tornate,

Oggi la primavera non è in tutto il mondo

e noi giriamo in girotondo.

Marco.

LA PRIMAVERA

La primavera è ritornata,

bella, allegra e profumata.

IMG_1753Si vedono mille tipi di fiori

tutti con diversi odori.

I dolci canti degli uccelli sono così belli,

il loro canto ti sveglia la mattina

e ti rende birichina.

Le giornate si sono allungate

per questo in giardino ci stiamo delle giornate!!

Il sole illumina la città

così al mattino si sveglia con felicità!!

I bambini giocano nel prato

luminoso e molto colorato.

La primavera è così bella

che ogni notte vedo una stella!!!!

Sofia

LA PRIMAVERA

IMG_1808La primavera è ritornata

ed è Dio che l’ha creata.

Nei prati le viole son spuntate

belle, colorate e profumate.

Le farfalle volano di qua e di là

donando felicità a tutta la città.

Gli animali che in letargo sono andati

la primavera li ha risvegliati.

Tra i colori, pieni di energia,

i bambini giocano con allegria.

ANNA MARIA.

  LA PRIMAVERA

La primavera è già arrivata,

e l’allegria è ritornata,

IMG_1752la natura si è risvegliata,

e l’aria è profumata.

I fiori germogliano,

anche le rondini ritornano,

gli animali si risvegliano,

anche se ancora sbadigliano.

La terra ha un buon odore,

e il sole lo scalda con il suo calore,

niente più nuvole,

tutto è più incantevole.

Gli alberi svettano rigogliosi,

e noi ne siamo tutti orgogliosi,

tutto sta svegliandosi,

e i bambini osservano incuriosendosi.

Antonino.

 

LA PRIMAVERA

IMG_1785Nel cielo ci sono uccellini

che sono molto carini,

in primavera ci sono le rose

che sono molto odorose.

I giardini

sono pieni di bambini,

la primavera con la sua magia

dona al mondo tanta allegria.

Domani sull’erbetta

spunterà qualche violetta,

la prima viola fresca e nuova

beato chi la trova.

Le rose  nate

e sono molto colorate.

Finalmente è maturato

il frutto che ho piantato.

Alesandro

 LA PRIMAVERA

La primavera è già arrivata

ed io sono molto emozionata,

corro in giardino a vedere lo splendore

e la guardo con stupore.

IMG_1780Incontro l’acqua del fiume che scorre,

velocemente come un pilota che corre,

ed immagino di volare con la mia fata

e gioco con lei a palla avvelenata.

Evviva la primavera

che rende bella ogni sera,

anche il giardino del mio vicino

ha proprio un bel colorino.

Gli alberi sono pieni di colori

e si sentono tutti i loro odori.

Selma

                                                                 I DUE SCOIATTOLI

IMG_1759Un giorno uno scoiattolino di nome Cip

cominciò a giocare con la sua palla.

Ad un certo punto uno scoiattolino  di nome Freccia

gli chiese:”posso giocare con te?”.

E Cip rispose:”Certo!”.

Passarono 16 anni e due scoiattolini diventarono ragazzini.

Un giorno venne l’ora di pranzo salirono su di un albero

e videro una noce gigantesca e Cip disse:

”Quella noce è mia”,”No!é mia”.

Rispose freccia e così litigarono e all’ora di cena,

si convinsero a dividerla a metà

e così diventarono amici per sempre!

 Arianna

LA PRIMAVERA

Filastrocca di primavera

più lungo è il giorno

più dolce la sera.

Domani forse l’erbetta

spunterà qualche violetta.

Oh prima viola fresca e nuova

beato il primo che ti trova

il tuo profumo gli dirà

la primavera è giunta è qua!

Gli altri signori non lo sanno

e ancora in inverno si crederanno,

magari persone di riguardo

ma il loro calendario va in ritardo.

LA PRIMAVERA

IMG_1768Della Primavera noi parliamo

ed in rima lo facciamo,

gli uccelli con il cinguettio

fanno sentire Pio Pio.

Passeggiano bambini

che hanno in mano palloncini,

l’uccello che ha migrato

ora subito è tornato.

La primavera è tornata

molto molto profumata,

a primavera le persone voglion passeggiare

e i bambini giocare.

La primavera è arrivata

e la giornata si è allungata.

Il buco dell’ozono che ci ha riparato

noi l’abbiamo allargato.

Giulio.

LA PRIMAVERA

La primavera è arrivata

ed è subito cominciata.

IMG_1767La primavera è arrivata

e la giornata si è allungata.

La nottata si è accorciata

e la dormita

è diminuita.

I giardini

sono pieni di bambini.

La primavera è ritornata

ed è molto profumata.

La primavera è tornata

ed è molto colorata.

Cristian

 

LA PRIMAVERA

IMG_1751Nella primavera ci sono tante cose

tra cui le rose

sul prato si chiacchiera

ma anche s’impara.

Là c’é un fiore

buono il suo odore!

La primavera è piena di colori

e c i sono molti fiori.

Gli uccelli

son belli

e tutta la città

è piena di felicità.

Ci sono i bambini

che nelle uova trovano pulcini!

Quello è un bel prato

ed è molto colorato.

 Emanuele

LA PRIMAVERA

La primavera è ritornata

bella, allegra  e profumata.

I bambini allegri e contenti

sono molto sorridenti.

IMG_1783Le rondini  sono tornate

e il nido si sono preparate.

Le giornate si sono allungate

e il prato le ha profumate.

I fiori sono sbocciati

e sono tutti colorati.

Il bambino è nel prato

tutto beato.

A scuola vanno contenti

e a ricreazione son molto sorridenti.

Ivan

LA PRIMAVERA

Un giorno ho visto un allegro fiore

che emanava un buon odore.

IMG_1782Nel cielo ci sono uccellini

che ritornano ai loro nidini.

Se in cielo guarderai

verso l’alto volerai

e in un mondo di magia

finirai con allegria.

il frutto che ho piantato

finalmente è maturato.

Stasera stessa lo coglierò

e poi lo mangerò.

Nel giardino sono nate

tante piante colorate.

La  primavera è arrivata

e va rispettata.

Sara Simonetti

LA PRIMAVERA

IMG_1757La primavera è arrivata

e la gioiosità è rinata.

Torna il profumo di fiori

e i loro petali sono di tanti  colori.

Le foglie secche non ci sono più

e di piante rigogliose ce ne sono sempre di più.

Le rondini tornano

e un bel lavoro compiono.

Gli animali si risvegliano

e sempre mangiano.

Tutti gli alberi nei boschetti

non devono più bruciare nei caminetti.

C’è anche molto sole

e ci si diverte a tutte le ore.

Torna la gioiosità, l’allegria, l’amore,

e la primavera ci resterà sempre nel cuore.

   Pasquale Esposito

LA PRIMAVERA

L primavera è tornata con magnifici fiori

e ha potato con s degli stupendi colori!

IMG_1761La stagione tanto aspettata

è finalmente tornata!

Il cinguetti degli uccellini

fa miagolare i gattini,

porta con sè allegria,

vera e gioiosa armonia!

Pace e animali sono tornati

e stupendi colori sono arrivati.

Ci sono dappertutto

molti alberi da frutto,

è una stagione allegra e armoniosa,

e veramente meravigliosa!

Fra tutte le stagioni è quella più gioiosa

è davvero fantastica e favolosa!!!!!!!!!

Siria

 

Continua
AdminPRIMAVERA

UN PO’ DI GEOMETRIA

Per un punto passano infinite rette.

WP_20150109_002

INTERROGAZIONE DI GEOMETRIA

La maestra chiede a Pierino:

WP_20150109_001– Mi sai dire perchè due rette parallele non si incontrano mai?

– Mah… non saprei, signora maestra – dice Pierino – forse non si sono mai date appuntamento!WP_20150303_006

 

 

 

IMG_1802

 

 

 

 

 

 

 

IMG_1806

FILASTROCCA DELLE FORME!

Sono il CERCHIO rubicondo, giro solo tutto il mondo. Io lo giro in bicicletta pedalando senza fretta!

Sono il QUADRATO con quattro angoletti, sono perfetto, non ho difetti, da quattro lati sono formato. Sono felice e mai arrabbiato!

Sono il TRIANGOLO con il cappello, con tre punte e con l’ombrello. Sono molto spiritoso e un pochino vanitoso!

Sono il rettangolo non sono perfetto ma ogni mio angolo si può dire retto, le parallele sono il mio forte di me son fatte tutte le porte!

                                                                 Figure geometriche

IMG_1805TRIANGOLO mi han chiamato
da tre punte son formato
sono un po’ spigoloso,
ma non son pericoloso
Son QUADRATO e son perfetto
assomiglio a un fazzoletto,
se mi allungo un pochino
faccio un bel RETTANGOLINO.

 

Filastrocca

Con il parallelogramma
dialogare è sempre un dramma,

ma il rettangolo va dritto,
alla lode avrebbe diritto.

IMG_1772Il quadrato ha quattro lati:
tutti uguali son squadrati;

la sua forma è regolare,
è un poligono esemplare.

Poi c’è il rombo, non di tuono:
anzi, credo porti il tempo buono.

Il triangolo è una forma geometrichina,
che per ben due volte diventa trina;

ha bisogno della nostra attenzione
affinché s’impari la lezione.

Quadrilatero è il trapezio
e anche con lui c’è qualche screzio.

All’esagono, quello preciso,
conviene si faccia un sorriso;

quindi c’è, di perfezione,
noto a tutti, un gran campione:IMG_1798

il signor cerchio è imparziale,
la distanza dal centro è sempre uguale.

Tutti sanno che il cubo
non somiglia certo a un tubo,

il parallelepipedo non tanto amiamo,
forse le sue formule un po’ ignoriamo.

WP_20150506_17_48_37_ProVa da sé, di conseguenza,
che di alcuni solidi non c’è presenza:

il cilindro e l’amico cono
in effetti non ci sono,

con piramide più sfera,
dormon sodo e buona sera.

Nel computer vogliono andare
e in internet navigare;

il programma è molto vario,
non basta più il sussidiario.

Tutto va studiato con piacere
se un buon risultato si vuole ottenere.

Le figure non stanno inerti,
perché noi alunni si diventi ESPERTI!WP_20150311_022

WP_20150303_005

Continua
AdminUN PO’ DI GEOMETRIA

GIORNO DELLA MEMORIA

Forse non farò cose importanti, ma la storia è fatta di piccoli gesti anonimi, forse domani morirò, magari prima di quel tedesco, ma tutte le cose che farò prima di morire e la mia morte stessa saranno pezzetti di storia, e tutti i pensieri che sto facendo adesso influiscono sulla mia storia di domani, sulla storia di domani del genere umano.

Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno.

 

Riflessione sul giorno della “MEMORIA”

Il giorno della memoria è molto importante: serve a ricordare i morti nella seconda guerra mondiale che ci hanno salvato. Noi siamo la storia e  ognuno di noi deve fare del proprio meglio per il bene di tutta l’umanità. Ognuno può esprimere  liberamente la propria opinione. È molto triste quello che è successo e spero non accada mai più, ora impegniamoci a non litigare e sforziamoci di andare d’accordo e vivere in pace.

Continua
AdminGIORNO DELLA MEMORIA

FELICE NATALE

       WP_20141223_002 NATALE

FILASTROCCA DEL NATALEWP_20141216_027

QUANTE COSE POSSO COMPRARE!

HO GIA’ VISTO NELLE VETRINE

FILI D’ARGENTO, NASTRI STELLINE.

I PANDORO E I PANETTONI,

FANNO LA GIOIA DEI GOLOSONI.

IL PRESEPE E L’ALBERELLO

RENDONO TUTTO ANCORA PIù BELLO.

MA IL NATALE NON E’ QUESTO IN FONDO.WP_20141216_028

E’ VERA PACE IN TUTTO IL MONDO:

VOLERSI BENE DARSI LA MANO,

SENTIRSI UNITI, ANDARE LONTANO.

WP_20141216_004

IO GIOCO

Io gioco con giocattoli

Belli, preziosi e straniWP_20141216_003

Se non ci sono quelli

Gioco con le mani.

Gioco con legni e sassi

Gioco con ombra e sole

WP_20141216_001 Se  non ci sono quelli

Gioco con le parole

Gioco con i miei passi

Gioco con ciò che c’ èWP_20141216_006

Nessuno ha più giocattoli di me!

 

 

WP_20141216_012

 IL MAGO DI  NATALE

S’io fossi il mago di Natale

Farei spuntare un albero di NataleWP_20141216_021

In ogni casa, in ogni appartamento

Dalle piastrelle del pavimento,

Ma non l’alberello finto

 

Di plastica dipinto

Che vedono adesso all’Upim:

WP_20141216_014

Un vero abete, un pino di

montagna

Con un po’ di vento vero

Impigliato tra i rami,

che manda profumo di resina

in tutte le camere,

WP_20141216_018  e sui rami i magnifici frutti:

regali per tutti.WP_20141216_002

Poi con la mia bacchetta

me ne andrei a far magie

per tutte le vie.

Gianni Rodari. WP_20141216_016

 

S’IO FOSSI IL MAGO DI NATALE FAREI…

Se io fossi il mago di Natale non vorrei far comparire solo doni per me ma, con la mia bacchetta magica diffonderei la gioia in tutto il mondo: niente più guerre nel mondo!!!!! Ai  poveri donerei dei soldi, del magiare, una casa, una vita normale. I bambini e  anche gli adulti che sono in ospedale li farei guarire immediatamente e li farei stare bene. A Natale non bisogna pensare solo a noi stessi: noi siamo fortunati, ma ci sono bambini che non hanno da mangiare e lavorano in fabbriche sfruttati da adulti cattivi.                                   BUON NATALE E BUONE FESTE!

WP_20141216_024WP_20141216_008WP_20141216_011

SE IO FOSSI IL MAGO DI NATALE …                                                                                                                           Se io fossi una maga, cercherei di migliorare il mondo facendo guarire tutti i bambini malati, ma anche gli adulti anche perché tutti hanno la possibilità di vivere serenamente. Vorrei che la violenza non esistesse che tutti fossero liberi e anche che nessuno fosse povero. Mi piacerebbe tanto che tutto ciò si avverasse davvero!!!

WP_20141216_013WP_20141216_010WP_20141216_015

Rifletto

Per me il Natale è importante non tanto per i regali, ma perché tutte le persone  possono trascorrere momenti felici in famiglia. A volte il Natale può far diventare un po’ tristi perché esistono dei bambini senza cibo, felicità e non possono fare nulla. Nonostante tutto questo, voglio dare un grande augurio di buon Natale.

WP_20141216_007WP_20141216_017WP_20141216_020

Rifletto

Quando è Natale penso ai bambini poveri che non hanno soldi e che non hanno cibo e vestiti. Ogni notte prego per i bambini poveri “nel nome del padre del figlio e dello spirito santo”, e dico una frase per i bambini poveri , spero che la frase che ho detto la possano sentire e che porti loro gioia e serenità.

WP_20141216_009WP_20141216_019


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continua
AdminFELICE NATALE

CARNEVALE

WP_20150213_006Editto di carnevalealtAi73dZohdtjwFyeQgUmodk4Rvc6OYDrK54JdA9jeVY97

L’imperatore del Carnevale

Gridò ad Arlecchino:

-Son vecchio, sto male

WP_20150213_009Più non sopporto né frizzi né lazzi,WP_20150213_002

son stanco di celie e di schiamazzi.

Volle le maschere tutte riunite

e disse, burbero:WP_20150213_008

-Udite, udite,

WP_20150210_003vi ho radunate tutte perché

ho qui un editto di punti tre.

 

Questo ho deciso: regola unoWP_20150213_004

Che dentro al regno non rida nessuno,WP_20150213_008

da oggi stesso ogni burloneWP_20150213_003

venga rinchiuso a vita in prigione.

 

Se ciò non basta,                punto secondo              Bando ai veglioni di tutto il mondo e a chi si azzarda a fare una festa                                   sia immediatamente tagliata la testa.

WP_20150210_003

WP_20150210_001E ora arriviamo al punto terzo:

cari signori, è tutto uno WP_20150213_009scherzo!

 

WP_20150210_002

Continua
AdminCARNEVALE

Ecco qua le rime della 4A!

Siamo la classe IV A. Vuoi conoscerci? Leggi qua:

Noi in gita al Museo di Paleontologia  nel 2014

Noi in visita al Museo di Paleontologia nel 2014

in tutto siamo 21, ci presentiamo uno per uno.

Io sono David Amato
e mi piace il gelato.
Il mio hobby è il pallone
e a giocarci sono un campione.
Mi piace tanto parlare
ma a scuola tendo a esagerare.

Molto curioso,
un po’ dispettoso
e spesso pensieroso…
Son Bacci Matteo,
alto quasi come il Colosseo.
Del calcio sono amatore
e ci gioco per ore e ore.

Sono Ballestracci Sara,
vivace, intelligente e cara.
Nel cuore sono buona,
in classe chiacchierona.
Lettrice fenomenale,
son la sorella di tutti ideale.

Sono Matteo Biagini
e nel calcio son campione
con il mio amico Cavallone.
Sono un razzo a lavorare
ma a star calmo devo imparare,
quando penso alle ragazze
faccio spesso cose pazze.

Io sono Bonacchi Misia,
amo molto il karatè
e bevo volentieri il tè.
Son distratta e chiacchierona
ma anche tanto coccolona.

Ciao a tutti sono Cavalli Duccio,
sono allegro e un po’ disordinato:
tra quaderni e astuccio,
il mio banco è un mercato.
Mi piace il computer
e lo uso con fantasia,
mi piace così tanto
che non riesco ad andar via.
Sono Francesco Cavallone,
amo il calcio ed il pallone.
Ne sono molto appassionato
e alla fine non è un reato.
A scuola sono un vero campione
anche nella precisione.

Le mie passioni son canto e danza

La nostra redazione web nella stanza LIM

La nostra redazione web nella stanza LIM

e alcune volte distruggo la stanza.
A volte sono birichina
ed altre perfettina.
Son D’Onza Anita e bevo granita,
il mio motto è: “Mi piace la vita”.

Io mi chiamo Edoardo
e sono più veloce di un ghepardo.
Sono un po’ testardo e a volte
scoppio come un petardo.
Il mio cognome è Innocenti
e conosco l’aula dei docenti.

Io sono Lorenzo Manzani
e ho gli occhi castani.
Non accetto i dispetti
e amo i fumetti.
Gioco con Francesco ed Edoardo
e quando mi arrabbio
divento un ghepardo.

Mi chiamo Mazzini Camilla
e sono una bimba tranquilla.
A casa sono un po’ birichina
quando gioco con la mia sorellina,
a scuola invece sono perfetta
proprio una brava scolaretta.

Mi chiamo Virginia Motta
e sono una gran cucciolotta.
Amo la mia gemella,
come me molto bella.
Il mio animale preferito è il coniglio
e se ne avessi uno lo chiamerei Giglio.

Io sono Matteo Panico
e la mia passione ora vi dico:
mi piaccion le pareti da scalare,
adoro potermi arrampicare.
Sono dolce e un po’ permaloso,
ma nel cuore coraggioso.

Io sono Paolo Profeti
e mi piacciono gli yeti.
A casa accendo la televisione
per guardarmi un cartone.
I miei occhi verde mare
fanno tutti innamorare.

Io sono Daniel Rocchi,
quel che penso me lo leggi negli occhi.
Sono un po’ disordinato
e per la Fiorentina nato.
Me la sogno a casa e a scuola
viva, viva la Viola.

Io mi chiamo Giulia Tassini
e coloro di lilla i fiorellini.
A scuola sono molto buona,
a casa invece un po’ più birbona.
Son gentile ed educata,
nel lavoro molto ordinata.

Sono molto chiacchierino
e anche un po’ birichino.
Mi chiamo Viliani Riccardo
ed ho gli occhi di un leopardo,
mi piace tanto cucinare e
a volte faccio quel che mi pare.

Occhi furbi e capelli bruni,
sono Jacopo Vorluni.
Sono sempre sorridente
e anche divertente.
Vorrei fare il militare
ed anche un po’ suonare.
Mi piacciono i film di guerra
ma non la vorrei sulla Terra.

Mi chiamo Volpini Vanessa
e sembro una piccola principessa
Ogni giorno, a ricreazione,
mi dedico al ballo con passione.
Il corridoio diventa una stanza
dove insegno i passi di danza.

Io son Flavia Radassao
e mi piace chiacchierare.
Sono timida e paurosa
e non molto curiosa.
Sono l’ultima arrivata,
di Geronimo Stilton
appassionata.

Mi chiamo Ristonchi Agnese
e faccio equitazione quattro volte al mese.
Mi piace disegnare
oltre che cavalcare.

Sono dolce ed enigmatica

e non amo la matematica.

Continua
AdminEcco qua le rime della 4A!