Ci presentiamo!

imagesIn Italia di classi III C ce ne sono tante, ma come la nostra non ne esiste nessuna.
La nostra è una classe di risate continue, di idee fantastiche e, alle volte, anche un po’ stupide (per esempio andare a scuola in accappatoio).
I nostri propositi per quest’anno sono:
– non venire bocciati
– rimanere uniti
Nessuno ci reputa mai una classe modello e, a dire il vero, a noi non piace essere degli alunni perfetti… Insomma, penso si sia capito,ci vogliamo far ricordare.
Fin’ora siamo sempre stati gli stupidi della situazione,ma tanto vale farci una risata che litigare fra di noi e metterci a fare i gruppetti no?
Ognuno di noi ha la sua storia, i suoi problemi e le sue sensazioni, ma riusciamo sempre a tirarci su e sorridere, aiutando gli altri, anche se i primi a star male siamo proprio noi.
Di professori ne abbiamo cambiati tanti,ma la perdita più grande è stata il Professor Maggini, perché lui ci ha sempre sostenuti dandoci forza e spronandoci ad affrontare il futuro,facendoci crescere ogni giorno di più.
Infatti lo vediamo ancora,si è proprio affezionato a noi e si è offerto di continuare il laboratorio musicale insieme alla Professoressa Del Lungo: il lavoro sta venendo su molto bene.
Noi siamo l’unica classe che fa il tempo prolungato,cioè di 36 ore : quattro giorni fino alle 13.15 e due giorni fino alle 16.20.
Siamo stati molto fortunati perché abbiamo avuto l’opportunità di fare laboratorio teatrale con Michela Mirabucci (l’insegnante di teatro)e nonostante la molta difficoltà nel lavorare al copione,alla fine è venuto fuori un bellissimo spettacolo!
Un altro vantaggio di fare il tempo prolungato è stato che abbiamo avuto più tempo per conoscerci, e questo fa di noi una classe unita e unica. Soprattutto quest’anno lo abbiamo dimostrato quando una nostra compagna (Arianna Bartolini) ha avuto un grave problema alla milza e, anche per questo, le siamo stati vicino tutti insieme.
Tutto questo tempo insieme ci ha fatto riflettere su chi vorremmo diventare da grandi, sulle nostre decisioni, sui nostri amici, soprattutto ora che sono cominciate le iscrizioni alle scuole superiori.
In Italia di classi III C ce ne sono tante, ma come la nostra non ne esiste nessuna. E NE ANDIAMO FIERI.

Dalla mitica 3^C
Forza piciughini!!

AdminCi presentiamo!
Share this post

Related Posts