Musica

ONE DIRECTION!!

Fotografia di gruppo dei One DirectionSono Chiara e mi piacciono gli One Direction.
Gli One Direction sono una band formata da cinque ragazzi che si chiamano: LOUIS, NIALL, ZAYN, HARRY e LIAM.

A me piacciono perchè sono bravissimi a cantare, sono molto belli e simpatici. Sò molte cose su di loro come per esempio i loro colori preferiti, quando sono nati, le loro paure ecc…

Le loro canzoni sono tutte belle, ma quella che mi piace di più è STORY OF MY LIFE perchè parla della loro vita. Comunque sono una splendida e piacevole scoperta che sta andando alla grande. Sono sempre sorridenti e vivaci, cosa dire sono ragazzi di venti anni!! Alle loro fans regalano EMOZIONI, PASSIONI, CANZONI e RISATE. Per ora sono loro stessi e non manichini dei mass media.
SPERO CHE UN GIORNO LI POSSA CONOSCERE!!!!!!!!!!!!!

A cura di Chiara P.

Continua
AdminONE DIRECTION!!

L’arte del DJing

dj prof.  lorenzo fabiani 3 cTutti coloro che praticano la professione o l’hobby del dj ( digital jockey ) esercitano l’arte del DJing. Lo scopo del dj è quello di far ballare le persone miscelando suoni sempre sullo stesso ritmo. Il termine che si usa per indicare questa azione è mixare. Ci sono più metodi per mixare dei suoni. Il primo è cercare il punto di lancio di una canzone ovvero determinare un punto della canzone mentre l’altra è in play ( sta andando ) e nel punto giusto stoppare la prima canzone e mandare in play l’altra. Un’altro metodo molto simile è mandare in play entrambe le canzoni una senza volume in modo tale che si possano scambiare le canzoni con un punto di lancio più fluido. Un altro modo, il più complicato, è sovrapporre due canzoni in modo da crearne una terza, i dj più esperti riescono a mantenere un suono piacevole e pulito per alcuni minuti. Gli strumenti che vengono usati sono tantissimi, di molteplici marche e funzioni. Esistono le console compatte e i cdj ( particolari riproduttori cd audio ) , dipendenti dal mixer. Le prime hanno sia mixer che cdj. Si classificano come entry level, semi professionali e professionali. Paragonate con mixer del proprio livello sono inferiori nelle funzionalità e precisione. I cdj hanno il disco o jog al centro, il tasto play/pause, il tasto cue, il pitch fader che è una leva verticale che serve per variare il ritmo della canzone con il tasto sinch utilizzato per sincronizzare automaticamente due canzoni, eventualmente degli effetti e una rotella per i loop ( anelli di suono ). Il mixer può avere due o quattro canali che servono per controllare ognuno la propria canzone. Il 99% delle volte ci sono tre equalizzatori ( alti, medi e bassi ) e un fader ( leva più o meno sensibile per controllare il volume ) per canale. Sotto di essi c’è il crossfader ( leva orizzontale per slittare da canale a canale ). Nei mixer e nelle cdj cambia poco se non la posizione dei tasti e dei selettori per gli effetti. A volte si trovano degli schermi che permettono di controllare la canzone e i file mp3 direttamente dal cdj. Può variare la precisione e la manualità con cui si opera. I file si possono inserire attraverso cd, chiavetta usb o computer. Ancora molti mixer sono analogici e quindi non si possono controllare tramite software, quelli che possono essere manovrati dal computer si chiamano midi o digitali. Ciò di cui ha bisogno un dj sono cuffie, computer, console compatte o non compatte ( cdj e mixer ), eventualmente microfono e casse.

dj prof.  lorenzo fabiani 3 c

 

 

 

 

 

pioneer ddj-sx
console compatta professionale 4 canali + master al centro

 

dj mixer cdj lorenzo fabiani 3 c

 

 

 

pioneer djm900+ cdj2000 (x2)

mixer+cdj professionale 4 canali

Lorenzo Fabiani

 

Continua
AdminL’arte del DJing

Lezioni d ‘orchestra della Don Milani

Alla DON MILANI si può suonare quattro strumenti diversi: il corno, il flauto traverso, il violino e il pianoforte.  Alcuni fanno la lezione di un’ ora (di strumento) lo stesso giorno: la lezione di corno , di flauto, di piano e di violino ci sono il lunedì , il mercoledì e il giovedì.

Il giovedì tutte le persone che suonano uno dei 4 strumenti si riuniscono in auditorium dove abbiamo fatto le prove di orchestra di NATALE (ungarescha, jingle bells e i 2 russi che litigano).

flauto traverso

flauto traverso

La maggior parte della nostra classe fa strumento perché è una bella attività; anche le seconde,le terze e infine noi. Prima di cominciare le prove ci prepariamo per la lezione; ed ecco come sono le lezioni d’ orchestra alla scuola media DON MILANI.

Christian  e Jason

Continua

AdminLezioni d ‘orchestra della Don Milani