Fare matematica – 2B

Noi alunni della II B, durante l’anno scolastico, abbiamo preparato alcuni strumenti per studiare matematica. Oltre ad una lunghissima linea dei numeri che ha preso due pareti dell’aula, abbiamo creato la tabella dei numeri da 0 a 100. Questo strumento ci ha aiutati nei calcoli veloci, in cui serve usare gli “amici del 10” e in cui serve arrivare alla decina precedente e alla decina successiva. A mano a mano che si studiavano le tabelline abbiamo costruito delle maxi tabelline e le abbiamo appese al muro. In ogni momento potevamo consultarle e questo ci ha aiutato a memorizzarle. In geometria abbiamo studiato i diversi tipi di linee. Un giorno abbiamo riprodotto linee curve, miste, rette e spezzate stendendo lo scotch carta sul pavimento dell’aula e, a piccoli gruppi, ci siamo divertiti a percorrerle. Anche in palestra ci siamo allenati con le linee: ad esempio le linee orizzontali, quelle oblique e quelle verticali, le abbiamo riprodotte assumendo le corrispondenti posizioni con il corpo. Dopo aver conosciuto le figure geometriche solide e le figure geometriche piane, ci siamo divertiti a colorare dei mandala geometrici rispettando l’asse di simmetria interno. Anche con le misure abbiamo fatto delle esperienze pratiche utilizzando degli strumenti costruiti da noi. Ad esempio, usando una vecchia gruccia e due barattoli abbiamo fatto esperienza delle variazioni di peso e abbiamo potuto operare dei confronti. Utilizzando vari contenitori e riempiendoli con dell’acqua abbiamo fatto i primi confronti per capire cosa significa misurare la capacità. Dopo aver fatto l’esperienza della raccolta dei dati, abbiamo costruito collettivamente dei cartelloni aventi ad oggetto le tre modalità di rappresentazione dei dati studiate: l’istogramma, l’ideogramma e la tabella.

AdminFare matematica – 2B
Share this post

Related Posts