Blog

Latest News and Updates

I nostri professori – La resa dei conti

I nostri professori
Quando eravamo alle elementari immaginavamo che i professori delle scuole medie fossero molto cattivi, severi, pronti a punire per un minimo movimento o a bocciare alla prima insufficienza.
Arrivati alle medie la prof.ssa che ci ha accolti era quella di musica, noi pensavamo che era una prof. Cattiva, invece si è rivelata la più buona, poi abbiamo incontrato il professore di lettere che è il più simpatico, perché fa sempre le battute. La prof.ssa d’inglese è un po’ più severa ma quando rispondi bene allo domande ti applaude! La professoressa di epica è la più severa di tutte perché ci tiene al nostro rispetto verso gli altri e la prof. di spagnolo si veste sempre alla moda.
Anche gli altri professori di Arte, Tecnica, matematica sono a volte severi, altre volte simpatici e scherzosi. Insomma abbiamo scoperto che anche i prof. sono “umani” chiedono rispetto e serietà ma ridono e scherzano quando è possibile.
Adesso non abbiamo più paura delle medie!!!! I nostri professori sono molto simpatici…
A cura di Elisa e Sofia

La resa dei conti
L’estate è alle porte e la scuola sta per finire! tutti gli studenti si stanno impegnando per passare l’anno e avere buoni voti in pagella. Ora si studia sul serio e non si scherza perché o si passa o si boccia. Gli insegnanti cominciano a farci fare più verifiche e interrogazioni a più non posso. Le pagine dei libri arrivano alla fine, le pagine rimaste bianche del diario si accorciano per i troppi compiti dati.
Le ultime tre settimane di scuola sono le più impegnative, noiose, emozionanti, stancanti e incredibilmente terribili per la tensione dei voti in pagella.
Tutti, compresi gli insegnanti non vedono l’ora di andare in vacanza per rivede il mare, riposarsi sotto l’ombra dell’ombrellone sulla spiaggia e soffrire il solito caldo estivo.
Quindi, a volte si riesce a calmare la stanchezza della scuola, con il desiderio di andare in vacanza che è ormai vicina.
È incredibile per noi di prima media scoprire che non è stata la terribile tortura che credevamo, ma che invece questo primo anno è passato velocemente. Certo non senza difficoltà! Ci siamo accorti dello balzo in avanti che abbiamo fatto dalla scuola elementare a ora, e ci rendiamo conto che siamo cresciuti tanto!!!
La maggior parte degli studenti ( o meglio tutti!) non vedono l’ora di lasciarsi andare in vacanza e fare quello che si vuole, ma anche che tutti siano curiosi di sapere cosa ci aspetterà nel prossimo anno, soprattutto noi di prima,che vorremmo scoprire se ci saranno ancora sorprese,belle o brutte che siano.
La parte più emozionante in assoluto, oltre all’ultimo giorno di scuola, il giorno della consegna delle pagelle!
Quello è il momento cruciale: o passi e ti godi le vacanze o bocci e ti penti di non aver studiato e aver preso tutte insufficienze.
In poche parole: la fine dell’anno è sia bella sia brutta!!!!!!!!!!!!!!

MOTIVI BELLI:
– si va in vacanza
– se si passa è una soddisfazione
– siamo curiosi di scoprire cosa ci aspetterà nell’anno seguente
– si studia di meno e ci sono pochi compiti da fare
– non ci si deve alzare presto la mattina
MOTIVI BRUTTI:
– se si boccia non ci si gode le vacanze
– non si rivedono i compagni per un po’ di tempo

A cura di Erica e Matilde

I nostri professori – La resa dei conti
Share this post

Related Posts