Uno Due Tre… 1^B Olè – 1^B Scuola Granacci

All posts tagged Uno Due Tre… 1^B Olè – 1^B Scuola Granacci

Una classe meravigliosa!

fotoQuest’anno con il cambiamento scolastico mi sono ritrovata in una classe dove non conoscevo nessuno a parte la mia migliore amica… Allora inzialmente io e lei ci siamo isolate dal gruppo perchè eravamo un po’ timide.

Tutti i giorni era sempre la stessa storia, stavamo da sole in disparte senza divertirci; però dopo qualche settimana abbiamo iniziato a fare amicizia scoprendo nuove simpatie, perchè tutti/e sono molto simpatici/che.

Nei momenti del bisogno ci siamo aiutati a vicenda superando tutti i momenti di crisi, ma non ci sono stati solo quelli, infatti  ne abbiamo  passati anche di belli, divertendoci e scherzando.
Con questo vogliamo dire che la mia classe è meravigliosa.       !!!!!!!!!=)

A cura di Giulia e Bianca

read more
AdminUna classe meravigliosa!

Il pattinaggio

pattini giuliaSono Giulia e pratico pattinaggio da un anno con la mia amica Alessia in 1A.

Mi diverto molto anche se alcune volte cado e mi faccio male…

Le mosse che faccio sono abbastanza semplici anche se a me, alcune, non riescono.
Mi piace davvero molto perché posso fare delle mosse che pensavo non esistessero.

Adoro i vestitini che ci fanno mettere e i copripattini…
E’ molto divertente e sono davvero contenta di aver scoperto questo sport che spero di continuare anche quando sarò più grande.

Da quando ho cominciato pattinaggio ho fatto delle nuove amicizie con le mie compagne e devo dire che sono molto simpatiche…

A cura di Giulia

read more
AdminIl pattinaggio

L’acquedotto dell’Anconella di Firenze

P1090507 ridNel mese di febbraio siamo andati all’acquedotto dell’Anconella.

Siamo arrivati lì con il pullman, quando siamo entrati nell’edificio ci ha accolto un tale di nome Valgimigli. Lui è stato la nostra guida per tutta la giornata, alla fine ci ha anche detto come effettuare delle mosse di karate nonostante non c’ entrasse nulla. Inoltre ci ha illustrato la parte “museo” dove c’erano molte cose antiche.

Per esempio c’era anche il primo depuratore dell’Anconella, poi ci ha fatto vedere il pannello di controllo di tutta l’Anconella e nonostante io abbia cercato di fotografarlo non riuscivo mai a inquadrarlo tutto.

A un certo punto siamo arrivati alla “sala macchine” dove, nonostante il rumore fortissimo, siamo riusciti ad ascoltare Valgimigli che ci raccontava la storia dell’acquedotto.

Questa visita all’acquedotto è stata molto istruttiva anche se Valgimigli ogni tanto urlava in modo spropositato.

A cura di Ettore V.

Di seguito la gallery con le foto che abbiamo scattato… Buona visione!?!

read more
AdminL’acquedotto dell’Anconella di Firenze

BASEBALL: UN GIOCO CHE SPACCA!

Da quest’anno, a educazione fisica, noiIl battitore colpisce la palla (la 1°B) abbiamo iniziato un progetto di baseball, che si concluderà con la partita il 21 maggio all’ Antella.
Questo progetto ci piace molto, perchè crea unità fra tutti noi (che siamo i meglio). Una partita di baseball viene giocata da due squadre di 9 giocatori. Non vi sono limiti di tempo, il gioco infatti è strutturato da 9 a 11 riprese denominate inning, al termine delle quali, nel caso di punteggio in parità, si prosegue ad oltranza con gli “extrainning” fino a che una delle due squadre non conclude un inning in vantaggio, infatti il pareggio nel baseball non esiste. Ogni inning è composto a sua volta da due fasi in cui le squadre si alternano in attacco e in difesa. Nella prima fase di un inning, detta “parte alta”, attacca la squadra che è fuori casa, il suo scopo è quello di riuscire a fare più punti possibili, mentre la squadra di casa difende, e cerca di impedire agli avversari di segnare punti. Nella seconda fase (“parte bassa”) avviene esattamente il contrario. Nel caso che la differenza di punti tra le due squadre sia maggiore o uguale a 10 punti dal 7º inning in poi, la partita si conclude anticipatamente per manifesta superiorità di una squadra (Regola Mercy). Nelle categorie giovanili solitamente l’inning nel quale si può dichiarare la superiorità è il 5º. Tale regola non è in vigore nella Major League Baseball ma lo è nei campionati inferiori italiani. E dopo questa pappardata concludiamo dicendo che è adatto a tutti , è uno sballo!

A cura di Daniele O. Pietro O.

read more
AdminBASEBALL: UN GIOCO CHE SPACCA!

Il teatro… A scuola.

palcoscenico ridIl teatro è un momento dove puoi essere chiunque; noi invece di avere battute o parti facciamo un intero spettacolo dedicato all’amicizia e allo star bene.

Noi siamo accompagnati dal sig. Morandi e dalle nostre professoresse.

Abbiamo provato durante le ore di lezione 1 o 2 volte a settimana e poi finiremo il nostro programma il 16 maggio alle ore 11:45.

Ci è piaciuto fare il teatro perchè poi ci esibiremo davanti ad un pubblico adulto…
I nostri genitori…

Ci siamo divertiti soprattutto a fare le camminate sul ghiaccio; cioè che bisogna fare finta di essere sopra un ghiacciaio o una pista di pattinaggio e cadere (per finta) per terra.

A cura di Jacopo B., Gaia M. e Pietro O.

read more
AdminIl teatro… A scuola.

IL KARATE

KarateIl karate serve per la difesa personale e per me è lo sport più bello.

Lo pratico da 4 anni e sono cintura arancione.

Vado in palestra a praticare karate verso la sera dalle sei alle sette.

Di solito faccio allenamenti facili e mi alleno nelle seguenti tecniche: i pugni chudan (quando si colpisce a pancia), i pugni giodan (quando si colpisce al mento), il calcio mae geri al collo ed il calcio mawashi geri al fianco.

A cura di Niccolò

read more
AdminIL KARATE

Me presento…

Uno smile che dice "hola"Mi nombre es Giulia y soy 11 años de edad.

Son altas, tengo el pelo castaño, tengo ojos azules, son magras.

Práctico patinaje de 1 año con mi amiga Alessia.

Me gusta mucho bailar y cantar y a veces también me gusta escuchar música.

Mi cantante favorita es Selena Gómez, me gusta mucho!

Me encanta dibujar y son muy buena en el dibujo.

mi tema favorita es la tecnología porque me gusta mucho!

Ciao,
Giulia

read more
AdminMe presento…

Il Teatro

Mascherine in legnoCiao a tutti! Siamo Gaia e Chiara e oggi vi parleremo di teatro.

Alla scuola media Granacci è venuta una persona molto simpatica e divertente, di nome Gianfranco.

Insieme a lui ci siamo divertiti molto. In tutte le materie stiamo contribuendo per il lavoro di teatro (frasi in spagnolo, inglese, tedesco, francese) e anche a tecnica stiamo facendo un salvadanaio in compensato, molto carino, da usare per la frase da dire.

È molto divertente partecipare: ci si può conoscere meglio, imparare molte cose interessanti. Una cosa che c’ha colpite, è stato vedere i compagni più timidi recitare e parlare ( anche in altre lingue), da soli, davanti a tutti.

Ringraziamo Gianfranco per averci fatto fare questa magnifica esperienza.
A cura di Gaia e Chiara

read more
AdminIl Teatro

IL FUMETTO

il Fumetto RIDIn questo primo anno scolastico delle medie ho conosciuto e approfondito nuove materie; alcune di queste, come educazione Tecnica ed Artistica, oltre che la parte di teoria ti insegnano a fare dei lavori manuali davvero appassionanti che non avrei mai pensato di riuscire a fare.
Ad esempio, uno dei lavori che abbiamo fatto, grazie alla Professoressa di Arte,  è un fumetto… proprio come quelli dei giornalini!  Abbiamo creato ognuno di noi un personaggio che doveva essere un animale e poi ci siamo inventati una storia a fumetti divertente.
All’inizio mi sembrava difficile da fare ma poi,  una volta trovato il personaggio e dopo aver inventato la prima vignetta, mi è venuto quasi naturale continuare la storia con le sue pause disegnate e i dialoghi dentro le nuvolette; le idee continuavano a venirmi e mi sono divertita molto a fare questo particolare lavoro abbastanza lungo da disegnare ma fantasioso da creare!

A cura Melissa B.

read more
AdminIL FUMETTO

Il baseball

Campo da baseballIl baseball è un gioco di squadra e si gioca in una campo a diamante. Si gioca con: guantone e mazza; i ruoli: battitore, lanciatore e poi ci sono le basi: in prima base ci stà una pesona con il guantone e deve cercare di ricuperare la pallina prima che il battitore dell’altra squadra arrivi in prima base, poi c’è la seconda e la terza. Anche noi a scuola pratichiamo baseball e ci divertiamo molto c’è chi è più bravo a prendere la palla con il guantone o chi è più bravo a battere con la mazza. Noi faremo una partita di baseball con le altre scuole del chianti per conterderci il trofeo del chianti; la partita si svolgerà il 21 maggio e sono stati convocati 18 bambini ed i titolari sono cinque maschi e quattro femmine.
E’ uno sport davvero bello che noi non vediamo l’ora di andare a fare la nostra partita… Quindi un grosso in bocca al lupo!

A cura di Sofia P. e Ginevra T.

read more
AdminIl baseball