Attività Scolastiche

La nostra manifestazione

Il 25 novembre alle ore 14,00 davanti alla sede del comune c’è stato un Flashmob contro la violenza alle donne ci sono vari tipi di violenza fatte sulle donne per esempio fisica, domestica e sessuale, quest’ ultima hanno fatto una statistica che, considerando solo stupro la percentuale è del 4,8% (ovvero più di un milione di donne).

Continua
AdminLa nostra manifestazione
nuvoletta-Festa-dello-sport-2012.jpg

LA FESTA DELLO SPORT ALLA SCUOLA MEDIA GRANACCI DI BAGNO A RIPOLI ANNO 2015

Bagno a Ripoli 16 gennaio 2016-01-16

 Alla riapertura dell’anno scolastico 2015-2016 la scuola media Granacci, come di consuetudine, ha organizzato un evento sportivo presso la palestra dell’Istituto Godetti.Volta, a cui hanno partecipato moltissimi alunni delle tre classi .

In particolare c’ è stata un’esibizione delle seguenti specialità sportive : calcio, palla a volo, palla a mano, ginnastica artistica ritmica, judo, Karate, atletica ecc.

Si sono esibiti gli allievi che a livello dilettantistico e professionale studiano presso centri sportivi della provincia di Firenze.

Hanno partecipato anche alunni, che pur non praticando attività sportiva sistematicamente , si sono impegnati nella manifestazione.

La manifestazione. organizzata dalla Professoressa Murolo, ha visto la partecipazione anche delle autorità cittadine, di numerosi insegnanti e genitori.

Alla conclusione dell’evento alcuni allievi si sono esibiti in canto e ballo .

 

A cura di Nicolò Veloci

 

Continua
AdminLA FESTA DELLO SPORT ALLA SCUOLA MEDIA GRANACCI DI BAGNO A RIPOLI ANNO 2015

LE PROPORZIONI

Una proporzione è l’ uguaglianza tra due rapporti, cioè quando hanno lo stesso risultato.
Per chi non lo sapesse una proporzione in parole povere è la divisione tra due numeri
Scriviamo una proporzione:
3:9=4:12
Si legge “tre sta a nove come quattro sta a dodici”.
Le proporzioni si dividono in antecedenti, conseguenti (come dei rapporti), medi ed estremi:
-Antecedenti= 3,4
-Conseguenti= 9,12
-Medi= 3,12
-Estremi= 9,4
Ogni numero si chiama termine.

Continua
AdminLE PROPORZIONI

Ritrovato bambino di 8 anni scomparso

Venerdì sono andato in gita con la parrocchia all’Eremo dei Romiti e mentre camminavo mi sono accorto che si era slacciata una scarpa .

Così mi sono fermato per riallacciarla, e quando mi sono rialzato non c’era più nessuno con me .

Ho cominciato a correre con il cuore che batteva a mille, cercando di raggiungere gli altri : non potevano essere lontani perchè mi ero fermato solo due minuti .

Ad un certo punto la strada si divideva in due ed io non sapevo dove andare .

Ho cominciato a urlare i nomi dei miei compagni, ma nessuno mi rispondeva, così ho deciso di seguire un sentiero che speravo portasse all’Eremo .

Ho camminato tanto, ero stanchissimo, ma del resto del gruppo non c’era nessuna traccia ed il bosco si faceva sempre più fitto .

Sentivo tutti i rumori più spaventosi : i passi di un animale feroce, i versi dei mostri che vivono nel bosco, ed io ero solo e stava facendo buio .

Ho cominciato a piangere, volevo la mia mamma ed il mio papà, volevo tornare a casa e non sapevo come fare .

Ho provato a tornare indietro, ma avevo incrociato tanti sentieri e non riuscivo a ricordare la strada che avevo fatto; se avessi fatto come Pollicino sarei riuscito a tornare a casa, ma ormai era troppo tardi .

Speravo che qualcuno notasse la mia assenza e mi cercasse, ma come avrebbero potuto trovarmi in quel bosco così fitto ?

Il tempo passava ed il bosco diventava sempre più buio; nello zaino, per fortuna, avevo una torcia, un po’ d’acqua e dei panini .

Ho pensato che avrei dovuto pensare un rifugio per la notte, così ho trovato un albero con il tronco bucato e mi sono accovacciato lì dentro .

Avevo paura, freddo, volevo il mio letto, e così, piangendo, mi sono addormentato .

Ho dormito poco e appena c’è stata un po’ di luce ho ricominciato a camminare, finchè non ho visto il mio papà .

Gli sono corso incontro, ero felicissimo, c’era un rumore assordante, mi hanno portato subito in ospedale, ma io stavo bene .

È stata una bruttissima gita .

A cura di Caterina Carboni.

Continua
AdminRitrovato bambino di 8 anni scomparso