Testi

i-compagni-2.jpg

I compagni

Durante le ore di italiano abbiamo visto un’ attenta ricostruzione storica di fine ottocento. A Torino In una fabbrica tessile dove molti operai scontenti delle troppe ore di lavoro decidono di parlare con i proprietari della fabbrica per una diminuzione delle ore lavorative. Non essendo stati ascoltati decidono di far suonare la campana che segnava la fine del lavoro in anticipo di un’ora. Ciò provoca una multa a tutti gli operai e una sospensione a Pautasso, colui che la suono’.

Continua
AdminI compagni

Natale

Filastrocca di Natale
quante cose posso comprare!
Ho già visto nelle vetrine
fili d’argento, nastri, stelline.
I pandoro e i panettoni
fanno la gioia dei golosoni.
Il presepe e l’alberello
rendono tutto ancora più bello.
Ma il Natale non è questo in fondo
è vera pace in tutto il mondo:
volersi bene,  darsi la mano,
sentirsi uniti, andare lontano.

 

Continua
AdminNatale
scuola_granacci1.jpg

La mitiha 3C

Bhe, che dire di noi ?
Diciamo che siamo una classe molto movimentata… Per non dire “ANIMALI”.
Certo, i professori si mettono le mani fra i capelli perché con noi non sanno che fare, ma vabbè, non è colpa nostra se siamo così stupidi e ignoranti e tutto quello che volete dire sul nostro conto.

Continua
AdminLa mitiha 3C
20140623_192301-300x2251.jpg

Un estate iniziata male…

Tutto ha avuto inizio martedi 3 giugno 2014 quando la professoressa di arte, avendo finito la lezione un po’ prima, ha deciso di portarci in giardino gli ultimi 10 minuti. Io ero su una collinetta a chiaccherare e scherzare con le mie compagne, quando a un certo punto vedo in lontananza una mia amica che era venuta a salutarmi; mi sono alzata e le sone corsa incontro, sfortunamente ho perso l’equilibrio e sono caduta malamente procurandomi il distacco delle falangi di tre dita della mia mano sinistra!!!

Continua
AdminUn estate iniziata male…