Senza categoria

Scary movie 1

copertina del film.

copertina del film.

Scary Movie 1 è la parodia del film horror Scream.

I protagonisti sono un gruppetto di ragazzi che in una notte investono un signore e ,dopo averlo investito, si mettono
a discutere per decidere che fine far fare al corpo. Però l’uomo non era morto, ma a causa di una bottiglia di vetro
in testa lanciata da uno dei ragazzi, il vecchio morì.
I ragazzi, per nascondere il corpo, decidono di buttarlo in mare nudo.
Dopo un anno i ragazzi si accorgano che un assassino li sta perseguitando, l’assassino uccise per primo un ragazza
del gruppo, successivamente uccise anche un altro ragazzo.
Un’ altra del gruppo decise di invitare degli amici per discutere dell’ assassino, però Shorty invitò tutta la scuola.
Durante la festa si ubriacarono tutti, una ragazza sovrappeso andò in cantina per prendere altre bottiglie di birra , sentì
dei rumori strani e ,dalla paura, lasciò cadere le bottiglie, ma era solo un gattino poi sentì degli altri rumori provocati
da altri animali.
Ma poi uscì lo Scream e la ragazza spaventata cercò di passare per la porticina del gatto,ma rimase incastrata e lo scream
la uccise.
Poi un’altra ragazza andò in camera con il suo ragazzo. Quando si svegliò, la ragazza era sola, andò in salotto e gli
invitati erano tutti morti, e scoprì che il suo ragazzo e un suo amico erano gli Scream,ma non i veri.

read more
AdminScary movie 1

La moda

Oggi la moda,soprattutto quella in voga fra i giovani, è basata sul casual, sull’improvvisazione, sull’ invenzione creativa che rifiuta regole e condizionamenti. Perciò, a volte, è un modo di esprimersi liberamente, altre invece, diventa anch’essa un condizionamento.

La moda è particolarmente importante per gli adolescenti; spesso con il proprio modo di vestirsi un adolescente cerca di distinguersi dagli altri, di farsi notare, di comunicare un lato del proprio animo o della propria personalità:s e hai un carattere scontroso, triste, malinconico, ti puoi vestire da “punk”, rigorosamente in nero, con catene, piercing …; se hai un carattere estroverso e non segui le regole puoi esagerare con pantaloni, top attillati, minigonne…

A volte la scelta di un vestito diventa il primo passo per entrare in un gruppo, per farsi delle amicizie, per farsi più carini agli occhi degli altri o per far capire che sei alla moda, segui le tendenze…; insomma la moda è uno strumento potente,  essere alla moda è una specie di “passepartout” per essere accolti bene.

Nella nostra scuola ogni alunno ha un modo diverso di vestirsi che esprime la sua personalità, i capi maggiormente di tendenza sono: la stampa mimetica, le fantasie animalier e floreali, le borchie su scarpe e vestiti, i leggins ( pantaloni aderenti), maglioni morbidi, giacche in pelle con applicazioni, pellicce, gioielli con forme geometriche e anfibi (scarpe fatte a stivaletto); inoltre sono molto usati colori fluo, di moda negli anni 80, adatti ai maglioni. Molto usate sono anche le stampe rappresentanti le bandiere americane e “The Union Jack” dell’Inghilterra, su magliette, pantaloni e accessori.

Molto in uso soprattutto in inverno è il collo di lana da infilare sia sopra le magliette che sopra i cappotti, più comodo, semplice e pratico da indossare rispetto alla sciarpa.leggings

read more
AdminLa moda