sdajbvfalijebvrfqwip.jpg

L’inquinamento

L’inquinamento può essere di origine antropica o naturale; l’alterazione può essere di origine chimica o fisica. L’inquinamento produce disagi temporanei o danni permanenti, può porre la zona in disequilibrio con i cicli naturali esistenti.

Inquinamento atmosferico: si può definire l’inquinamento atmosferico come la presenza di agenti estranei che modificano le caratteristiche naturali atmosferiche e causano un effetto dannoso su esseri viventi e ambienti; questi agenti non sono presenti nella normale composizione dell’aria. L’inquinamento può manifestarsi sia a livello locale che a livello globale.
Inquinamento urbano: l’inquinamento urbano è dovuto alla concentrazione degli inquinanti nell’aria (ad esempio gas di scarico delle automobili combinati al clima) in ambito urbano. Una strategia finalizzata al miglioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane è l’utilizzo di alcune specie arboree.
Inquinamento domestico: l’inquinamento domestico è dovuto all’aria viziata, ai vapori al fumo di sigaretta e all’esaltazione chimica presente all’interno delle case. Il 40% dei materiali edili e di pulizia possono causare effetti nocivi sugli abitanti.

A cura di Martina E.

AdminL’inquinamento
Share this post

Related Posts