2478427-Colorate-note-musicali-.jpg

Ascolto libero

Una volta al mese la prof.ssa di musica, Elena del Lungo, ci fa accendere il cellulare e ascoltare la musica che vogliamo.
Ascoltiamo la musica che più ci piace, il volume è altissimo, l’intera classe si diverte tantissimo, e anche la professoressa.
Abbiamo una insegnante davvero speciale e le vogliamo molto bene.
Naturalmente durante la prima lezione di ascolto libero la prof.ssa ci ha spiegato che lei ci fa accendere il telefono a patto che noi rispettassimo delle regole ad esempio non fare video, fare foto solo con chi ci da l’autorizzazione, e collegarsi esclusivamente ai siti relativi all’ascolto di musica.
Le canzoni che mettiamo ad ascolto libero sono veramente bellissime e la maggior parte delle volte balliamo. La musica che ascoltiamo è movimentata, non è angosciante perché sennò lo diventerebbe anche la lezione e noi vogliamo che sia non sorprendente, di più!
E’ bellissimo stare tutti insieme ad ascoltare la musica perché è un modo per dimenticare tutti i pensieri negativi e divertirsi.
E’ rarissimo che dei ragazzi possano accendere il telefono a scuola e quando noi lo facciamo ci sentiamo al settimo cielo.
Ascoltiamo la musica che vogliamo a turno per non creare litigi fra noi.
Le canzoni che mettono i compagni, o noi, le cantiamo a squarcia gola perché sono bellissime.
Questo ci permette di conoscere i gusti musicali dei nostri amici e di allargare anche le nostre conoscenze.
Ascolto libero, a musica, è una delle materie che tutta la classe ama perché si diverte troppo.
Mi piace tantissimo ascoltare la musica con i miei compagni, la nostra classe è davvero fortunata!!!

A cura di Sofia F. –  1^D

AdminAscolto libero
Share this post

Related Posts