image-1.jpg

Il quilling

Il quilling è una forma d’arte che consiste nell’uso di strisce di carta che vengono arrotolate, per creare una forma base con la colla. La carta, una volta arrotolata nel modo che più ci piace, viene poi incollata sulla punta e disposta sul foglio in modo da formare: fiori,foglie e vari motivi ornamentali simili a degli ornamenti in ferro. Durante il rinascimento,suore e monaci francesi e italiani utilizzavano già la tecnica del quilling, per decorare le copertine dei libri e gli articoli religiosi.

Questa tecnica ha origini antiche: pare infatti che i primi lavori risalgano addirittura all’epoca dell’antico Egitto. Il termine inglese “quill” fa riferimento alle penne d’oca usate per scrivere dai monaci amanuensi: anch’essi infatti usavano questa tecnica per impreziosire le copertine dei volumi,attorcigliando le strisce di carta intorno alla penna d’oca.

Tuttavia tale tecnica fu particolarmente diffusa in Inghilterra nell’epoca vittoriana: veniva utilizzata per la decorazione di deliziosi cestini da lavoro ed originali schermi per caminetti. Non potendo utilizzare la vera filigrana d’oro o d’argento poiché costosa, i decoratori usavano dorare le strisce di carta da utilizzare per il quilling. Naturalmente oggi è tutto più semplice dal momento che è possibile acquistare strisce di carta già colorate e tutto l’occorrente necessario per lavorare: un’alternativa può essere l’utilizzo di carta proveniente da riviste o giornali. La tecnica per il quilling può essere utilizzata anche per decorare armadi, stand, pannelli delle culle, borse da donna, cornici, cesti da lavoro, servizi da tè, stemmi e sottobicchieri per il vino.

A cura di Irene R.

AdminIl quilling
Share this post

Related Posts