220px-Young_Mandela.jpg

La vita di Nelson Mandela

All’età di 22 anni Mandela iniziò il suo cammino verso la libertà degli uomini nel1941 accompagnato da il cugino Justice. Fu messo di fronte all’obbligo di doversi sposare con una ragazza scelta dal capo della tribù thembu Dalindyebo. Da giovane studente di legge, Mandela fu coinvolto nell’opposizione al minoritario regime sudafricano, che negava i diritti politici, sociali, civili alla maggioranza nera sudafricana. Unitosi all’African National Congress(ANC) nel 1942, due anni dopo fondò l’associazione giovanile Youth League, insieme a Walter Sisulu , Oliver Tambo e altri.

Dopo la vittoria elettorale del 1948da parte del Partito Nazionale, autore di una politica pro-apartheid di Segrazione Razziale, Mandela si distinse nella campagna di resistenza del 1952, organizzata dall’ANC ed ebbe un ruolo importante nell’assemblea popolare del 1955,la cui adozione della Carta della libertà stabilì il fondamentale programma della causa anti-Apartheid.Durante questo periodo Mandela e il suo compagno avvocato Oliver Tambo fondarono l’ufficio legale Mandela e Tambo fornendo assistenza gratuita o a basso costo a molti neri che sarebbero rimasti altrimenti senza rappresentanza legale.

“Addio Madiba ” così lo chiamavano tutti.
Aveva 95 anni,di cui 27 passati nelle prigioni del Regime Sudafricano. Funerali il 15 dicembre, preceduti il 10 da una grande celebrazione allo stadio di Soweto.

A cura di Martina e Costanza

AdminLa vita di Nelson Mandela
Share this post

Related Posts