Senza-titolo-1.jpg

La mia passione: il nuoto sincronizzato

 

Il mio sport preferito è il nuoto sincronizzato. E’ uno sport molto complesso,difficile,faticoso e speciale perché mentre nuoti balli nell’acqua.
Gli esercizi da eseguire sono molto difficili: ci sono esercizi da eseguire con le mani e con le gambe. A me piacciono di più quelli con le gambe anche se sono i più difficili.Facciamo due saggi all’anno e in quelle occasioni ci dobbiamo truccare,pettinare e decorare i nostri costumi seguendo il tema che ci dicono le istruttrici.
Durante la nostra esibizione dobbiamo nuotare/ballare sulla musica e quella è una delle cose che mi piacciono di più. Mentre balliamo siamo divise in gruppi scelti dalle istruttrici a seconda del nostro livello e delle nostre capacità. Durante gli allenamenti invece ci sono tre gruppi divisi in base all’età:il gruppo delle piccole ,il gruppo delle medie e il gruppo delle superiori.
Facciamo un’ora e mezzo di allenamento due volte alla settimana.
Il gruppo delle piccole è il gruppo dove vengono accolte le ragazze più piccole o quelle che devono ancora imparare a eseguire gli esercizi base: io sono in questo gruppo e pratico sincronizzato da un anno e mezzo.
Il gruppo delle medie è il gruppo di mezzo fra quello delle piccole e quello delle superiori.
In questo gruppo si passa dopo aver imparato le posizioni base e siamo pronte per imparare esercizi ancora più complessi.
Il gruppo delle superiori invece è il gruppo delle più grandi e fanno cose spettacolari, addirittura si sollevano a vicenda dentro l’acqua!
Imparare a fare nuoto sincronizzato è molto dura ma se una cosa piace non si sente il sacrificio.

A cura di: Caterina Rimediotti 1D

AdminLa mia passione: il nuoto sincronizzato
Share this post

Related Posts