libro-scogli_1024.jpg

LA PASSIONE DEI LIBRI

I libri sono una passione comune, da condividere con gli amici. Infatti se riesci a proiettarti nella trama entri in un mondo diverso, fantastico. I personaggi escono dal libro ed entrano nel mondo normale, facendoti vivere un’avventura indimenticabile. Il vero significato di un libro è nascosto tra le righe di una pagina, nel senso che non è mai diretto e bisogna capirlo da soli. Per poter apprezzare davvero un libro bisogna aver voglia di leggerlo, e non importa quante pagine ha. Non dobbiamo nemmeno giudicarlo dalla copertina. Gli scrittori quando scrivono un libro possono avere diverse idee, dalla storia del terrore alla storia fantasy fino alla storia avventurosa. Alcune volte può capitare che qualcuno degli scrittori voglia scrivere una storia senza dover stare troppo a pensare alla trama, si buttano e scrivono una storia qualunque, e la maggior parte di queste sono davvero spettacolari. Per molte persone leggere un libro è solo una perdita di tempo oppure un modo per passarlo senza non fare niente, ma per altre è un viaggio straordinario da vivere fino in fondo. Alcuni libri sono basati su storie vere, ma potersi immaginare qualcosa di immaginario e poterlo vivere è ancor più bello di proiettarsi in una storia accaduta realmente. Molte volte ad alcune persone può capitare di leggere un libro che parla ad esempio del mare o nel quale c’è una scena ambientata al mare e sentirsi subito la faccia sfiorata da una brezza profumata di salsedine e diventare una parte del libro. È straordinario potersi sentire come se il libro ci avesse risucchiato. Le pagine sono come degli amici che ci raccontano storie infinite,a volte con un lieto fine altre volte no. La possibilità di leggere è qualcosa che può rendere felice chi è triste, perchè un libro ti mette le ali.

A cura di Sofia Cammilli e Viola Suriano (classe 1^B)

AdminLA PASSIONE DEI LIBRI
Share this post

Related Posts