Hendo-DEF.jpg

BASTA PARLARE DEL “FUTURO” CI SIAMO GIA’

Alzi la mano chi, guardando Michael J. Fox volare su uno skateboard nel secondo episodio della saga di Ritorno al Futuro, non ha pensato: “Quanto ne vorrei uno!”. Dal momento che le mani alzate non saranno state poche, è molto probabile che possiate provare un forte interesse per la campagna lanciata su Kickstarter da Hendoossia uno skateboard in grado di galleggiare a mezz’aria.
Il prototipo di hoverboard pare funzionare abbastanza bene: che poi sia possibile farlo volare e fare le stesse evoluzioni viste in Ritorno al Futuro è un altro discorso, ma nel peggiore dei casi questi dispositivi sembrano essere un ottimo punto di partenza. Il principio di funzionamento dell’hoverboard è molto semplice, e ricorda molto quello dei treni a levitazione magnetica: sotto la tavola si trovano infatti quattro dischi in grado di far “levitare” la tavola, creando un campo magnetico al di sotto di essa. Al momento l’hoverboard è però in grado di “volare” solamente se la superficie sottostante è composta da un materiale conduttore che non sia ferromagnetico.
L’unico problema è che ancora lo SKATEBOARD VOLANTE non è in vendita.
E chissà quante diavolerie tecnologiche che a noi oggi non sembrano possibili, sono già dei prototipi nei laboratori di tutto il mondo!
Lorenzo Sartoni

AdminBASTA PARLARE DEL “FUTURO” CI SIAMO GIA’
Share this post

Related Posts