pittura-1.jpg

La pittura

Durante le lezioni di arte abbiamo sperimentato una nuova tecnica di disegno: le tempere. Le tempere subiscono un notevole cambiamento di tonalità dal momento in cui vengono stese a quello in cui sono asciutte. Poiché si asciuga molto rapidamente, la tempera andrebbe stesa inizialmente in strati sottili lasciando il colore piuttosto acquoso. Ci sono diversi tipi di tempere, ad esempio le tempere ad acqua e quelle ad olio; noi abbiamo utilizzato quelle ad acqua.

Nel primo disegno abbiamo adottato una tecnica che consiste nel mischiare i colori primari (blu,rosso e giallo) sul foglio da disegno per ottenere sfumature diverse di colori; ad esempio abbiamo preso il blu e ci abbiamo aggiunto un po’ di giallo in modo da ottenere una sfumatura del blu che piano, piano si schiarisce diventando verde ed infine giallo. Questo passaggio lo abbiamo fatto anche con gli altri colori primari. Il colore a tempera di questo disegno lo abbiamo applicato sul foglio utilizzando un pennello piatto, tenuto in verticale, puntellando il colore sul foglio per avere un effetto migliore nel vedere la sfumatura di colore in colore.

Nel secondo disegno abbiamo applicato il colore in un altro modo: per prima cosa abbiamo mischiato il colore sulla tavolozza e non sul foglio. Successivamente abbiamo trovato il colore come nel precedente disegno ovvero mischiando i colori primari. Ottenuto il colore desiderato lo abbiamo applicato sul foglio da disegno in maniera omogenea, utilizzando un pennello piatto. Dopo di che abbiamo completato il disegno, facendo lo sfondo bianco o nero oppure mischiando i due colori in modo da ottenere il grigio.

A cura di Benedetta C.

AdminLa pittura
Share this post

Related Posts