titanic.jpg

La tragedia del Titanic

Vi vorrei raccontare la tragedia del Titanic. Alcuni di voi avranno visto il film, o un documentario.
Saprete già che la storia non è molto allegra, ora però è tempo di raccontarla.
Il Titanic fu completato di costruire il 31 marzo 1912 e poi venne mandato da Belfast a Southampton. Il 10 aprile 1912 salpò verso l’America, ma prima si fermò nei porti di Cherbourg e di Queenstown. Da qui iniziò il viaggio verso New York del transatlantico più grande al mondo sopranominato l’inaffondabile.
Dopo quattro giorni fu avvistato un iceberg e alle 23:40 si scontrò con esso.
Il comandante Edward John Smith ordinò a tutti gli uomini di preparare le scialuppe, di mandare l’ S.O.S e di dare a tutti i 2200 passeggeri il giubbotto di salvataggio.
La nave più vicina era a 90 km, il Titanic avrebbe impiegato tre ore per arrivare, troppo tempo, e sarebbe affondato prima. Un’altra nave non credette al messaggio di soccorso, pensando che fosse uno scherzo dal soprannome l’Inaffondabile.
Al Titanic rimanevano solo un’ora e mezzo massimo due. Il comandante decise di affondare insieme alla nave e anche altri passeggeri fecero la stessa scelta. Alle 2:19 il Titanic si spezzò in due tronchi ed esattamente alle 2:20, il transatlantico si inabissò nelle acque fredde dell’oceano Atlantico. Carpathia fu la nave che salvò le scialuppe.
Nel naufragio del Titanic morirono più di 2000 persone e si salvarono solo in 706.
Vi consiglio di andare al museo del Titanic a Belfast.

Di seguito il video dedicato al museo e un video documentario dedicato al Titanic.

A cura di Ludovico

 

 

AdminLa tragedia del Titanic
Share this post

Related Posts