gioele-ged-mattia-jason-camilla.jpg

Furto al museo storico

In una notte di Marzo, nel museo storico, le guardie che controllavano i reperti storici uscirono e fumarono sigarette tranne uno che andò in bagno.

Le guardie, quando tornarono dentro il museo, non c’ erano più dei fossili importanti, allora chiamarono il detective Conan che arrivò subito insieme all’assistente Goro, che perlustrò l’ area.

Egli, trovò un capello e lo analizzò, in più guardarono le telecamere di sicurezza per vedere se veramente erano usciti tutti per fumare. Poi guardarono le registrazioni interne del bagno e videro che non c’ era nessuno e allora scoprirono che era stata la guardia che diceva di essere andata in bagno. In quel momento, quella guardia scappò ma Conan, lo seguì in macchina e lo arrestò. Infine, grazie a Conan, i fossili tornarono al loro posto.

A cura di Ged O. e Gioele S.

AdminFurto al museo storico
Share this post

Related Posts