Asterix-pozione-magica-03-1024x4292-1.jpg

Asterix e il segreto della pozione magica

Qualche giorno fa ho guardato un film su Asterix. Asterix è un guerriero gallico impavido e il suo migliore amico è Obelix.
Da piccolo Obelix è caduto nella pozione magica, preparata dal druido del villaggio Panoramix, che dà una forza sovrumana.

Ma ora comincio a raccontarvi una piccola parte del film, il resto se vorrete lo scoprirete voi. Nel 50 a.C. in un piccolo villaggio gallico circondato da accampamenti romani, Asterix e Obelix si diressero verso la foresta a caccia di cinghiali quando, a un certo punto, trovarono Panoramix sdraiato per terra. Quando si alzò notarono che si era rotto una caviglia.
Quindi lo portarono al villaggio dove lui disse che era caduto da un albero e questo portava sfortuna ai druidi. Asterix, Obelix e Panoramix andarono verso la foresta dove si svolgevano le riunioni dei druidi.
Quando si fermarono davanti all’entrata della foresta notarono che dentro il pentolone si era addormentata Melina, un’allieva di Panoramix.
Panoramix decise di andare con la bambina, però Melina doveva travestirsi perché quel bosco era vitato alle donne.
Quando arrivarono nel posto dove si svolgevano le riunioni non trovarono nessun druido.
All’improvviso, per fare una sorpresa all’amico Panoramix, i druidi uscirono allo scoperto. Panoramix spiegò ai druidi che stava cercando un successore e loro, per aiutarlo nella ricerca, gli fecero vedere dei fogli in cui c’erano scritti tutti i nomi dei druidi della Gallia.
A un certo punto apparve Rancorix un druido che usava magia nera e che possedeva il potere del fuoco. Rancorix fece volare tutti i fogli mischiandoli, poi acchiappò un foglio e lo bruciò usando il suo potere…
Il resto, ripeto, lo scoprirete voi.

A cura di Ludovico

AdminAsterix e il segreto della pozione magica
Share this post

Related Posts