gianni_rodari.jpg

Vorrei raccontarvi di Gianni Rodari uno scrittore che mi piace molto

Gianni Rodari nacque a Omegna (Novara) nel 1920.
Dopo una breve esperienza di insegnamento elementare si iscrisse al Partito Comunista Italiano e diventò giornalista politico.
Ma la passione erano i bambini e nel 1951 fondò un giornalino per ragazzi dal nome “Il Pioniere” che aveva la forma di un fumetto.
Viene ricordato soprattutto come scrittore per l’infanzia.
Infatti lui scriveva storie ambientate nel suo mondo contemporaneo dove i bambini potevano riconoscersi.
A scuola nelle loro classi i bambini vivevano esperienze di solidarietà, unione e condivisione.
Le storie che raccontava parlavano di vita, libertà e fantasia.

Gianni Rodari ci ha fatto capire l’importanza di raccontare le storie ai bambini perché chi racconta insieme alla storia dà anche la protezione.
Questo è quello che avevano fatto con lui la nonna e la zia che gli raccontavano storie di fantasmi, morti,… Insomma storie di paura.
Dopo aver fatto lo scrittore per bambini avrebbe voluto scrivere storie per burattini.
Purtroppo questo sogno non si realizzò perché mori ad appena sessanta anni nel 1980.

A proposito sto leggendo il libro che vedete a fianco!

A cura di Teresa

Su RayPlay c’è un bel documentario dedicato a Rodari; ecco il link:
https://www.raiplay.it/video/2018/04/Gianni-Rodari-il-profeta-della-fantasia-292302a2-37cc-4b76-a6e1-f5583546a944.html

AdminVorrei raccontarvi di Gianni Rodari uno scrittore che mi piace molto
Share this post

Related Posts