Banco-frutta-supermercato.jpg

DUE FRATELLINI AL SUPERMERCATO

Due fratellini si aggiravano in un supermercato, uno di dieci anni e l’altro di tre.
Il fratello più piccolo era molto agitato, infatti il fratellone lo richiamava spesso per strada.
Al supermercato il fratellone teneva per mano il piccolo, quando a un certo punto il grande alza la mano per prendere una scatoletta di tonno, e il suo fratellino era scappato. Lo cercò per tutto il supermercato tutto impaurito. I
ntanto il fratellino stava ammirando il banco della frutta, con le fragole rosse porpora, succose e rotonde.
C’erano le arance adagiate nelle cassette sopra le foglie d’insalata verde smeraldo, pendevano le tinte calde del sole al tramonto; le pere e le mele erano ammucchiate con regolarità geometrica esse erano tutte di buccia diversa: le mele golden bionde e lisce, le mele deliziose gialle sfumate di rosa e di rosso, le mele anurche di rosso carminio striate di rosso porpora; le pere allungate coi colli di cigno.
Accanto le melograne socchiuse sfoggiavano sorrisi di rossi rubini; le uve dagli acini violetti e trasparenti brillavano gocce di rugiada.
Su tutto aleggiava un profumo così fresco e delicato che il bambino stava per addormentarsi, quando arrivò il fratello che stava per piangere.
E lo abbracciò forte.

A cura di Raffaele

AdminDUE FRATELLINI AL SUPERMERCATO
Share this post

Related Posts