ambra-tati.jpg

Riflessione su “La Stella di Andra e Tati”

Questo film mi ha impressionato molto perché mi sembra strano che queste cose siano successe veramente. Le scene che mi hanno rattristato di più erano quando hanno preso la nonna l’hanno messa su un camion che era diretto alle camere a gas e la sua famiglia non l’ha più rivista; e quando hanno chiesto ai bambini se volevano andare dalla loro mamma ma invece li hanno portati in dei posti dove facevano gli esperimenti medici su di loro.
In quei campi di concentramento non erano tutti cattivi perché c’era una tedesca che le ha aiutate dandogli una sciarpa calda e dei consigli.
Negli anni successivi sono state abbastanza fortunate perché, finita la guerra, sono andate in un orfanotrofio e dopo hanno ritrovato i loro genitori.

A cura di Teresa

AdminRiflessione su “La Stella di Andra e Tati”
Share this post

Related Posts