ridarelli.jpg

Il Trattamento Ridarelli

A scuola la maestra ha letto il libro di Roddy Doyle “Il trattamento Ridarelli” e dopo abbiamo fatto un laboratorio di scrittura creativa. Poi ci ha chiesto di seguire lo schema usato dallo scrittore, cioè di farsi una domanda e rispondersi da soli facendosi dei buffi complimenti.
Mi sono divertita molto e questo è il mio lavoro!

QUANTO SONO ALTA?
OTTIMA DOMANDA, SONO ALTA UN METRO E TRENTA

QUANDO E’ IL MIO COMPLEANNO?
OTTIMA DOMANDA , IL 15 DI LUGLO QUNDO SIAMO IN VACANZA E E’ ESTATE. SONO FORTUNATA VERO?

ILMIO DIFETTO?
OTTIMA DOMANDA, FACCIO DI TESTA MIA PERCHE’ VOGLIO FARE TUTTO QUELLO CHE MI PARE, TUTTO MA PROPRIO TUTTO!

QUAL E’ IL MIO CIBO PREFERITO?
OTTIMA DOMANDA, ADORO LA PASTA AL RAGU’, NE MANGEREI COSI’ TANTA CHE LA FINIREI TUTTA.

IL MIO SPORT PREFERITO?
HIP POP PERCHE’ VENGONO TUTTE LE MIE AMICHE E MI DIVERTO. DA GRANDE DIVENTERO’ MAESTRA DI HIP POP

QUAL’E IL MIO PREGIO?
OTTIMA DOMANDA, SONO GENTILE CON TUTTI, COSI’ GENTILE CHE PRESTO LE COSE AGLI AMICI, MA NON PRESTEREI MAI I MIEI GENITORI, I FRATELLI SI’

QUALI SONO I MIEI DUE ANIMALI PREFERITI?
OTTIMA DOMANDA IL CHIUAUA E IL BASSOTTO PERCHE’ RIMANGONO SEMPRE PICCOLI

QUAL E’ IL MIO HOBBIE?
ANCHE QUESTA E’ UNA BELLA DOMANDA, STARE AL TELEFONO CON GLI AMICI E PARLO COSI’ TANTO CHE MI VIENE IL MAL DI TESTA, MA NON HO INTENZIONE DI SMETTERE NEMMENO SOTTO MINACCIA.

A cura di Sara

AdminIl Trattamento Ridarelli
Share this post

Related Posts