wp-1526377464459-e1526378363821.jpg

Il vecchio e il bambino

C’ era una volta un bambino con la testa nel water non è stato sempre così ora vi racconterò com’ è andata.
Il bambino era in un negozio dove c’ erano tanti water in vendita.
Lui si chiamava Teo, voleva fare una buona azione, in questo caso pulire i water.
Ma lui non pensava che non fossero in uso.
Mette la testa dentro per guardare se sono sporchi, guarda in uno, due e tre e al quarto rimane incastrato ; ecco com’ è andata.
Poi entra un vecchietto che non ci vede bene e prende per sbaglio il water con Teo dentro,ma non lo vede.
Paga e esce, poi lo carica in macchina , dove lo aspetta la moglie, e partono, con la moglie che guida.
Arrivati a casa, il vecchiettoporta dentro casa il water con dentro Teo, mentre la compagna cerca posto.
Il vecchio chiama l’idraulico per installare il water.
La moglie non trova posto e si arrabbia, lascia la macchina in mezzo alla strada, un poliziotto la vede e gli fa una multa troppo alta, e lei non riesce a pagarla e insulta il poliziotto, poi vede una bevanda in macchina e gliela versa nei pantaloni.
Il poliziotto gli dice:
“Sei in arresto per due settimane! ”
Nel frattempo è arrivato l’ idraulico a installare il water.
Vede Teo dentro il water e dice:
“Sei sicuro che lo devo mettere con quello dentro?”
Il vecchioetto fa un’ espressione come volesse dire ma di che cosa stai parlando? !
Il vecchietto dice all’ idraulico :
“Senti, installato e basta.
Mi scappa…”.
Allora lo installa, se ne va, il vecchio si siede sul bambino e dice:
“Che comodo questo water. “E tira lo sciacquone

RedazioneIl vecchio e il bambino
Share this post