Redazione Classe 5^A

L’ECCIDIO DI PIAN D’ALBERO

Il 20 giugno 1944 le truppe nazifasciste scoprirono che nel casolare della famiglia Cavicchi, in località Pian d’Albero, era stato allestito un centro di raccolta per i giovani che volevano entrare nelle file partigiane.

Lo squadrone F

Dopo l’armistizio dell’8 settembre del 1943 il Capitano Carlo Francesco Gay decise di non seguire il comandante di compagnia Sala che proseguì la guerra al fianco dell alleato tedesco.

Giornata intensa, ma bella.

Alle 9 siamo scesi dalle scale della scuola, abbiamo preso l’autobus sopra alcuni sono stati in piedi e altri hanno trovato posto a sedere.  Poi siamo scesi dall’autobus e abbiamo camminato tanto in fila fino alla moschea.

Una uscita particolare

Siamo andati in gita alla moschea e alla sinagoga di Firenze. Abbiamo preso l’autobus e siamo andati alla moschea. Quando siamo entrati c’era un grande puzzo di piedi perché tutti si toglievano le scarpe per entrare dentro la stanza dove si prega.