achille1.jpg

ACHILLE IL GUERRIERO

C’era una volta un bambino di nome Achille, quando è nato la sua mamma Teti lo immerse in un fiume magico tenendolo per un tallone.

La sua mamma era una ninfa del mare e il suo babbo era Peleo, un re.
Così Achille divenne immortale ma il tallone era il suo punto debole.

Secondo un’altra leggenda divenne immortale perché la sua mamma di giorno lo immergeva nell’ambrosia cioè una bevanda che rende immortali e di notte lo bruciava con il fuoco ma si ustionava solo il tallone.

Durante la guerra di Troia Paride con la freccia lo colpì nel tallone e lo uccise, perché il Dio del Sole Apollo aiutó Paride a centrarlo nel punto debole.

A cura di Lorenzo B.

Classe 3AACHILLE IL GUERRIERO
Share this post