scratch-example.jpg

Scratch: linguaggio di programmazione

Qualche settimana fa, ci siamo “avventurati nel laboratorio di informatica della scuola media.
In una saletta un po’ nascosta del laboratorio, ad aspettarci, vi era una ragazza. Ella ci ha presentato uno “strano gioco”: SCRACTH.Non è però un vero gioco, è come un’ applicazione, utile per programmare robot, o per creare storie immaginarie.
In classe la maestra ci aveva già mostrato come usarlo, soltanto che era un’ altra versione: Scratch Junior.
Non cambia molto da quell’altro; è diverso solo il fatto che questo è semplificato.
Nell’altro anzichè avere dei blocchi con sopra disegnate le azioni da far fare ai personaggi; qui erano scritte chiare e c’era molta più scelta!
In seguito la maestra ci ha fatto “giocare” a Scratch anche durante le ricreazioni alla Lim, scaricando questo programma sul pc di classe.
Poi lo abbiamo riproposto ai nostri genitori e alcuni di loro lo hanno perfino fatto scaricare ai loro figli!

E’ tutto da provare!

P.S. Quando avrai imparato ad usare Scratch potrai anche programmare dei piccoli robot, M-BOT.
Questo è un simpatico robot da costruire e programmare, che funziona anche con le “app” su smartphone o tablet.
E’ molto divertente!
La nostra maestra un giorno ci ha fatto una sopresa e ci ha presentato M-BOT.

PER SAPERNE DI PIU’: https://scratch.mit.edu/

A cura di Lina
per la 5A

Redazione Classe 5^AScratch: linguaggio di programmazione
Share this post