Libri e letteratura Storie e Racconti

Nel paese dei draghi

9 Feb 2022

Abbiamo preso il racconto “Nel paese dei draghi” scritto da Jindra Strnad (Edizioni Arka) ed abbiamo iniziato a leggere…

In un paese lontano viveva un piccolo drago che era deriso da suo fratello e dagli altri draghi perchè era terribilmente timido e invece di sputare fuoco sputava piccole scintille. Inoltre non era mai riuscito a rapire una principessa e questo lo rendeva diverso da tutti. Il drago se ne stava seduto triste in un angolo, quando in cuor suo decise…“.

Ora vi proponiamo le conclusioni che abbiamo inventato…

…Di andare al castello piano piano, poi aprì la finestra, catturò la principessa veloce veloce e scappò. Il drago riposò sopra a un legno grosso perché ormai era notte. Il giorno dopo ritornò a casa e nessuno non lo prese più in giro perché aveva catturato una principessa. Il giorno dopo, di nascosto, lasciò libera la principessa perché era un drago buono.
A cura di Chiara

…Di rapire una principessa. Andò al castello di notte con una scala. Mise la scala sulla finestra, si arrampicò, prese la principessa e dopo tornò dai draghi. Fece vedere la principessa e la riportò subito al castello. Da quel momento nessuno lo prese più in giro. E il drago fu sempre felice e contento.
A cura di Bianka

…Di andare al castello e disse al re:- Posso rapire una principessa? Almeno faccio vedere a mio fratello come sono bravo!. Il re gli disse:-
Va bene ma poi riportamela e non la mangiare!-
Il drago annuì e fece saltare la principessa sulla sua schiena e partirono. Quando arrivò suo fratello lo vide
con una principessa sulla schiena e il
draghetto disse: Hai visto
anch’io posso rapire una principessa!
A cura di Matteo

…Di andare al castello. Il drago vide la principessa, la prese e la portò nella sua caverna ma era un po’ timido anche se suo fratello e il suo amico lo prendevano in giro, ma a lui non importava. Lui faceva finta di niente, non li guardava e suo fratello e il suo amico se ne resero conto . Poi gli chiesero se voleva fare la pace e lui disse di sì.
Gli chiesero: vuoi giocare con noi?
E lui rispose certamente.
A cura di Matilde

…Di non rapire la principessa e di affrontare suo fratello combattendo.
presero mai più in giro.
A cura di Leonardo

…Di volare per tanti metri, alla fine arrivò dal re e gli disse:-Re tutti mi deridono, ti supplico ti imploro mi dai la principessa? – Ehi e le guardie?
disse il re! – Le guardie mi hanno fatto passare liberamente non so che avevano! – rispose il drago. – Mi dai la principessa non voglio essere il
deriso dell’isola!- aggiunse il drago. Il re gli consegnò la principessa e il drago volò per altri metri e tornò a casa. Il drago fece vedere la principessa a tutti e da quel momento non lo presero più in giro.
A cura di Yari

…Di infuocare il muro del castello ma non ci riuscì. Allora il drago imparò a sputare il fuoco più forte così infuocò il muro e rapì la principessa tenendola per le zampe. Da quel giorno gli altri draghi non lo presero più in giro perché era riuscito a rapire una principessa.
A cura di Linda

…Di andare a rapire la principessa, pensò: – Quasi quasi chiedo al re se mi può dare la principessa!- Lo disse al re e lui accettò. La principessa salì sul drago e quando arrivarono al paese dei draghi…Tutti applaudirono, inoltre il drago imparò anche a sputare fuoco!
A cura di Elia


CONDIVIDI:

Articoli recenti

Articolo precedente

Articolo successivo