Ci presentiamo…

Buongiorno a tutte e a tutti.

Siamo la 5C, quindi questo sarà il nostro ultimo anno di Blog. Ci dispiace un po’ dover lasciare questa scuola e siamo un po’ preoccupati per la Secondaria… Ma ci sentiamo (quasi) pronti: siamo grandi e forti! Di sicuro porteremo con noi tutti i ricordi di questi 5 anni trascorsi insieme.

Quest’anno abbiamo scelto una foto. Siamo noi nella nostra prima uscita: la mostra di Olafur Eliasson a Palazzo Strozzi. Abbiamo scelto questa foto perché è bella e perché ci descrive bene: uniti e ‘casinisti’.

Odiamo la guerra! (va bene solo per gioco)
Amiamo la pace (anche se qualche volta litighiamo)
Odiamo i bullismi (anche se non è sempre facile riconoscerli)

Ed ora qualche: ‘siamo come’…
Siamo come una bocca perché parliamo tanto (Luna e Veronica)
Siamo come un sole dai mille raggi (Irene A.)
Siamo come le stelle di una costellazione (Simone)
Siamo come tante pennellate su un dipinto (Marta)
Siamo come le città: indipendenti ma unite (Elsi)
Siamo come piccoli pezzi di un mosaico (Alice)
Siamo come fiori che insieme si schiudono dalla felicità (Antonio)
Siamo come nuvole morbide nel cielo (Christian)
Siamo una famiglia che convive da cinque anni (Hervi e Samuele)
Siamo tanti coriandoli colorati in una busta (Giada)
Siamo come le matite colorate nell’astuccio (Martina)
Siamo piccoli tasselli di un unico puzzle (Veronica e Irene A.)
Siamo tanti colori che insieme formano l’arcobaleno (Giada)
Siamo come tante pagine incollate a un quaderno (Giorgia)
Siamo i petali di un bellissimo fiore (Alice)
Siamo la ciurma di una nave in viaggio da cinque anni (Simone)
Siamo come una bocca affamata di sapere (Simone)
Siamo come le note sullo spartito (Adele)
Siamo come tanti sassolini, tutti diversi. Anche se le nostre strade si dividono, ci ritroviamo: alcuni più lisci e levigati dall’acqua (disciplina), alcuni ancora un po’ appuntiti; però saremo pur sempre sassolini, ovunque andremo. (Irene C.)
Siamo come le foglie di un albero sempre verde (Elia)
Siamo come piccoli fiori profumati in un grande prato (Francesca)
Siamo come una forza di stelle unite (Emma D.)
Siamo come le formiche: uniti e forti (Metello)
Siamo come i paesi del mondo: alcuni vicini, altri lontani ma sempre in armonia (Matias)
Siamo gli ingredienti di un dolce buonissimo (Christian)
Siamo come alberi: piccoli, da soli, ma insieme formiamo una foresta (Mattia)
Siamo come palazzi: forti e resistenti (Matthew)