4moriok.jpg

SPIEGHIAMO IL SIMBOLO DELLA SARDEGNA

CIAO, SIAMO IRENE E IRENE.
UNA DI NOI DUE È SARDA, ANZI ‘TOSCOSARDA’ È NATA A CARBONIA (E ANCHE I SUOI GENITORI SONO SARDI) MA VIVE A FIRENZE DA QUANDO AVEVA 5 ANNI. PER QUESTO ABBIAMO DECISO DI RACCONTARE LA BANDIERA SARDA: I QUATTRO MORI.

LA CORONA DI ARAGONA (SPAGNOLI) DOMINÒ LA SARDEGNA DAL 1324 AL 1479.

I 4 MORI (CIOÈ 4 TESTE NERE) RAPRESENTANO LE VITTORIE DEGLI ARAGONESI SULLE CITTÀ DI SARAGOZZA, VALENCIA E LE BALEARI.

LA LEGGENDA INVECE DICE CHE LA BANDIEREA SARDA DERIVA DALLA VITTORIA DEL RE PIETRO 1° DI ARAGONA AD ALCORAZ DEL 1906.
L’ESERCITO ARAGONESE AVVREBBE VINTO GRAZIE ALL’INTERVENTO DI SAN GIORGIO.
IL SANTO, APPARSO SUL CAMPO DI BATTAGLIA, AVREBBE TAGLIATO LA TESTA A 4 VALOROSI MORI.

PER IL POPOLO SARDO QUESTA BANDIERA HA UN SIGNIFICATO BEN PIÙ ANTICO DELLA DOMINAZIONE ARAGONESE.
INFATTI RAPRESENTA I 4 GIUDICATI.

I GIUDICATI SONO STATI INDIPENDENTI CHE TRA IL IX E IL XV SECOLO GOVENARONO LA SAREGNA IN MODO AUTONOMO E DIFESERO LA LORO ISOLA DALLE CONTINUE INVASIONE DEI MORI.

A CURA DI IRENE & IRENE

Classe 3CSPIEGHIAMO IL SIMBOLO DELLA SARDEGNA
Share this post