Siamo la seconda D della scuola primaria Rossini di Firenze.

Siamo molto affezionati gli uni con gli altri perché trascorriamo molte ore insieme tutti i giorni e la pandemia ci ha uniti anche a distanza. Alcuni di noi avevano già legato alla scuola dell’ Infanzia.

La nostra classe è piuttosto spaziosa, è composta da 25 bambini: 11 maschi e 14 femmine.

L’anno scorso è arrivato un nuovo bambino dal Perù: Rey, poco prima del lockdown.

Quest’anno sono arrivati altri 4 bambini nuovi: Daina, Anila, Mattia e Omar.

Ma siamo tanti e con tante caratteristiche diverse: in classe c’è il bambino chiacchierone, lo scalmanato, la perfettina, il disordinato, il timidone, le bambine gentili, i bambini allegri e i taciturni.

Però noi ci vogliamo bene tutti!

Facciamo tante attività con le nostre maestre che sono Patrizia, insegna italiano e inglese, Angela insegna matematica e scienze, Laura invece religione.

A noi piace molto giocare e lavorare con i banchi disposti ad isole, ma da quando c’è questo brutto virus siamo costretti a non toccarci e stare sempre distanziati 1 metro. Non possiamo più neanche appendere i nostri disegni alle pareti, né andare in gita o fare uscite didattiche, però le nostre maestre hanno creato un filo dove appendiamo i nostri disegni con le mollette e così l’aula ci sembra più colorata.

Uniti ci sentiamo più forti.

AdminCi presentiamo…