limited-breaker.png

DRAGONBALL/Z/GT/SUPER

Giovedì grasso a scuola

Il Giovedì Grasso a scuola è stato divertentissimo. Io ero vestito da il protagonista di DRAGONBALL/Z/GT/SUPER:
Son Goku (o Kakarot in nome Saiyan il suo popolo di origine).
Mi sono tinto di NERO i capelli con la tinta spray,anche le sopracciglia(solo con la matita)
tinto la cintura di judo di BLU e i pantaloni di ARANCIONE e scarpe scure.

Continua
Redazione ClasseDRAGONBALL/Z/GT/SUPER
san-Valentino.png

San Valentino – 14 febbraio

SAN VALENTINO E’ LA FESTA DEGLI INNAMMORATI
A me piace molto, perché ci si fanno i regali che per me è anche un modo per dimostrare il proprio amore anche se l’amore vero NON SI REGALA , NON SI COMPRA e NON SI VENDE l’amore VERO SI SENTE dentro, alcune persone pensano che san Valentino sia una festa sciocca che per me va assolutamente bene perché ognuno deve essere libero di esprimere la propria opinione , inoltre se conoscete una persona che si chiama VALENTINO o VALENTINA sarà il suo onomastico.

Continua
Redazione ClasseSan Valentino – 14 febbraio
Mazzarello-faccina.png

La scuola Madre Mazzarello

La nostra scuola si chiama Maria Madre Mazzarello ed è una scuola paritaria.

Le maestre sono tutte molto brave, aiutano i bambini quando sono in difficoltà , per noi queste maestre sono quelle piu’ brave del mondo!

La nostra maestra si chiama Iole, musica Eleonora,Inglese Raffaella, ginnastica Elisabetta, religione Suor Elisabetta e informatica Mario.

La nostra scuola è stata fondata da Maria Madre Mazzarello e da Don Bosco che erano tutti e due dei famosissimi Santi.

In un anno facciamo molte gite tipo quest’anno  siamo andati al museo Etrusco, poi andiamo a messa per i giorni di festa e principalmente andiamo alla Chiesa

Continua
Redazione ClasseLa scuola Madre Mazzarello
carnevale-articolo.png

Giovedì Grasso a scuola

Giovedì grasso c’è stata la festa di carnevale a scuola, quando siamo arrivati ci hanno fatto mettere a sedere tutti!!!!
Ad un cero punto è arrivato il maestro Mario (il maestro fantastico) .
É iniziato la recita che rappresentava Peter Pan la recita la facevano alcuni genitori di varie classi.
Dopo la recita hanno fatto un balletto è stato molto bello.
Tutti siamo andati a mangiare, dovevamo portare ciascuno qualcosa da mangiare.
Questo carnevale è stato bellissimo perché le femmine di quinta ciò è noi e anche i maschi della nostra classe ci siamo messi a fare un tipo di guerra con le stelli filanti.
Questo purtroppo era l’ultimo carnevale e mi dispiace tantissimo.

Continua
Redazione ClasseGiovedì Grasso a scuola
Quinta.png

Presentazione classe Quinta

Noi, la quinta ,della scuola M. Mazzarello siamo 22 tra cui i maschi sono 7 e le femmine sono 15.
La nostra materia preferita in media è matematica ed educazione fisica.
Durante la prima ricreazione facciamo merenda e poi giochiamo,e dura dalle 10:15 alle 10:35.
Pranziamo a 12:30 e finiamo di mangiare verso le 13:30 poi abbiamo la seconda ricreazione che dura circa 30 minuti.
Durante il pomeriggio abbiamo varie ore di varie materie ,tipo inglese,informatica,educazione fisica,religione,musica.
Abbiamo tre rientri ma ogni classe ce li ha diversi noi c’è l’abbiamo il lunedì,il giovedì e il venerdì e il martedì e il mercoledì possiamo uscire a 12:30, alle 2:00 o alle 16:30. Chi esce alle 16:30 durante il pomeriggio fa i compiti per il giorno dopo e chi esce o alle 2:00 o a 12:30 fa i compiti a casa . Ci chiamiamo:
Niccolò,Eleonora,Tommaso,Emma,Antonio,
Emma,Licia,Corinna,Vieri,Serena,Bilel,Mark,
Maria Elena,Lorenzo,Chiara,Guendalina,
Marta,Maria Sole,Emanuela,Maria,Gaia,
Claramae.
Siamo una classe molto unita, e il nostro motto è “siate sempre felici”. Siamo cresciuti insieme come una famiglia anche per chi è arrivato dopo.

Continua
Redazione ClassePresentazione classe Quinta
CARNEVALE-GAIA.png

CARNEVALE 2018

A scuola ogni anno si festeggia il carnevale in due modi: il primo è quello dove si festeggia il carnevale la sera alle sette con i genitori tutti portano dei dolci e ci sono le mamme che servono . Io mi vestirò non da un personaggio di un film o della WALT DISNEY ma semplicemente sono andata su Amazon per cercare un vestito che non trovavo in nessun negozio però la mia mamma mi ha indicato un vestito e le ho subito detto :”ingrandiscilo “. La mamma lo ha ingrandito e ho detto senza al cun dubbio :”prendiamolo”. Ho dovuto aspettare qualche giorno forse anche una settimana ma per fortuna due giorni fa è arrivato.

E’ un vestito blu o meglio con la gonna di tulle blu e il corpetto di pizzo bianco il dietro è esattamente uguale soltanto che aveva dei bottoni blu ma sono solo per scena perchè in realtà c’è la zip .

il secondo modo di festeggiare il Carnevale,  che è il mio preferito, avviene l’ultimo martedì di Carnevale ovvero : si va a scuola truccati e vestiti di carnevale e si fa festa tutto il giorno fino a quando non si esce dalla scuola.

Poi per Carnevale come tutti gli anni facciamo un balletto per ogni classe. Ci hanno comunicato che dovremo fare un balletto e una canzone intitolata TI PORTO VIA CON ME di Lorenzo Jovanotti.
Abbiamo provato per la prima volta il balletto scoprendo la canzone,ad aiutarci c’era la maestra Emanuela ( la maestra della classe terza) e la maestra Eleonora (maestra di musica).
Ci stiamo esercitando moltissimo perché vorremmo fare una bella figura visto che siamo la classe quinta.
Il balletto si terrà nel salone giovedì 8 febbraio.

Continua
Redazione ClasseCARNEVALE 2018
gruppo.jpg

In visita i ragazzi di Civitella !

Gemellaggio con la nostra Scuola M. Mazzarello.

La scuola M.Mazzarello a Firenze ha invitato dei bambini abruzzesi che sono colpiti da un forte terremoto

Il giorno 16 ottobre 2017, dei bambini della regione Abruzzo che sono stati colpiti da una forte scossa dell’ anno scorso, sono stati ospitati dalla scuola M.Mazzarello: li aspettavano i ragazzi di quinta. Dopo con un bel pranzo, nel pomeriggio, sono andati a Palazzo Vecchio, gratis; li aspettava il Vicesindaco Giachi all’entrata del grande Salone dei 500’ e in seguito hanno visitato tutto il Palazzo Vecchio.

Ritornati a scuola abbiamo fatto una cena di benvenuto con tutta la scuola. La sera sono andati a dormire in palestra dove la mattina si sono svegliati con una bellissima colazione e subito dopo la scuola si è presentata. La mattina insieme alla classe 5° sono andati nel centro storico e hanno visitato il Battistero, il Campanile di Giotto e la Cupola del Brunelleschi, Ponte Vecchio e il Porcellino di Firenze nel quale tutti i bambini hanno immerso le loro monete.

Saluti e abbracci e via ! Credo che per questi bambini siano stati dei giorni fantastici, da non dimenticare.

Antonio Cardillo

Continua
Redazione ClasseIn visita i ragazzi di Civitella !
don-bosco.png

La vita di Don Bosco

Don Bosco è nato 15  agosto 1815  a Becchi di Castel Nuovo d’Asti ed è morto nel 1888.

A nove anni  Giovanni Bosco ebbe un sogno che lui definì questo sogno “profetico”.

Nel 1854 Don Bosco diede inizio alla Società Salesiana. Dopo 10 anni pone la prima pietra  del Santuario di Maria Ausiliatrice.

La sua mamma si chiamava Margherita . Aveva tre figli il più grande si chiamava Antonio, il secondo Giuseppe e il terzo Giovanni.

L’11 maggio 1817 il  babbo morì quando Giovanni aveva 2 anni,morì per una grave polmonite a soli 33 anni.

 

 

Continua
Redazione ClasseLa vita di Don Bosco

31 gennaio 2018 Festa di Don Bosco

il 31 gennaio qui alla scuola Madre Mazzarello si terrà la festa di Don Bosco.

La mattina alle 9:30 nel nostro salone ci sarà la Messa,  insieme a Madre Mazzarello sono i nostri santi protettori.

Tutta la nostra scuola è stata addobbata con disegni di Don Bosco e noi siamo molto contenti.

Vi aspettiamo contenti di accogliervi a braccia aperte!!!!!!!!!

Continua
Redazione Classe31 gennaio 2018 Festa di Don Bosco