geometria1.jpg

ESPERIENZA DI GEOMETRIA IN GIARDINO

Un mese fa, nel giardino della scuola, abbiamo disegnato a terra una circonferenza con l’uso di una corda e di un gessetto.Una nostra compagna di classe, Caterina, ha tenuto a terra un estremo della corda, all’altra estremità abbiamo legato un gesso e a turno, mantenendo sempre ben tesa la corda, abbiamo tracciato un arco di circonferenza fino ad ottenerla tutta.

In pratica con il gesso abbiamo tracciato l’insieme di tutti i punti che avevano una stessa distanza (lunghezza della corda) da Caterina (il centro) ottenendo una grande circonferenza.

DALL’ERRORE ESCONO COSE NUOVE

Durante l’esperienza, mentre tracciavamo la circonferenza, la corda si è attorcigliata attorno a Caterina.
In questo modo quando abbiamo chiuso il cerchio si è formata, disegnata con il gesso, una spirale.
Per tutta la durata dell’esperimento nessuno di noi si è accorto che si stava formando una spirale e che la corda stava pian piano diminuendo attorcigliandosi attorno alla nostra compagna.

E’ proprio vero che a volte dagli errori nascono nuove scoperte!

A cura di Gaia

Classe 5CESPERIENZA DI GEOMETRIA IN GIARDINO
Share this post