I nostri pensieri Testi

LETTERA ALLE MAESTRE (Carlotta)

10 Giu 2022

Carissime maestre, ormai il nostro lungo viaggio è giunto al termine.
In questi magici cinque anni ho vissuto momenti indimenticabili che sicuramente porterò con me per tutta la vita.
Ma adesso facciamo un salto nel passato e riviviamo le più belle avventure di questo splendido viaggio.
In prima ad accoglierci fu “L’OMINO COL MANTELLO”, che tramite le sue letterine scritte in rima, ci fece apprendere con curiosità le lettere dell’alfabeto. Ma la domanda sorge spontanea, chi sei misterioso OMINO COL MANTELLO?
Ricorderò di quella volta in cui la maestra Elena, nonostante fosse senza voce, venne lo stesso a scuola e, per farsi sentire, usò un microfono.
In seconda, fummo travolti da meravigliose novità: l’arrivò di una nuova maestra, Grazia, e di un nuovo compagno, Giovanni.
Resterà impresso nella mia mente il giorno in cui per Carnevale, vi travestiste da donne primitive; quella, pur non sapendolo, fu l’ultima festa di Carnevale prima che arrivasse il terribile Covid- 19.
Infatti, appena arrivò l’orrendo Corona virus, non potemmo più passare le giornate insieme, ma potevamo vederci solo tramite uno schermo.
Sempre per colpa sua, non ci era più concesso stare nella nostra splendida scuola Marconi e ci dovemmo spostare alla scuola Rosai.
Quest’anno, grazie al vostro impegno e alla vostra voglia di fare, siete riuscite ad organizzare una mostra su Anne Frank e ad invitare moltissime classi ad assisterci.
Abbiamo conosciuto la testimone Kitty, che ci ha raccontato la sua infanzia molto particolare ai tempi della guerra, che fa veramente rabbrividire.
Grazie mille Maestre perché tutti i bei ricordi che ho sono frutto del vostro impegno, della vostra bontà e passione.
Per questo vi dico un importante e sincero GRAZIE.
Carlotta

A cura di Carlotta


CONDIVIDI:

Articoli recenti

Articolo precedente

Articolo successivo