Sport

Fabio Caressa

23 Apr 2022

Oggi voglio parlarvi del mio giornalista sportivo preferito, Fabio Caressa.
Oltre che giornalista, è anche telecronista sportivo e conduttore televisivo.
E’ nato a Roma nel 1967 ed è sposato con Benedetta Parodi, famosa conduttrice di programmi di cucina, dal 1999 e ha tre figli: Matilde, Diego ed Eleonora.
Dopo i suoi studi in scienze politiche alla LUISS con la laurea in scienze politiche, si diploma in Public Speaking alla UCLA nel 1988 ed in lingua spagnola all’università di Salamanca nel 1990, cominciando a seguire per diverse emittenti radiofoniche la Lazio e la Roma nelle partite in trasferta.
Dopo tre anni di praticante , diventa giornalista professionista nel 1994.
Dopo la gavetta come quinta voce delle partite di calcio internazionale, viene promosso nella stagione sportiva 1997-1998 a voce principale nei posticipi trasmessi da Tele+ e si alterna in quella veste con Massimo Marianella fino al 2002.Nel corso delle Olimpiadi 2012 a Londra, per la prima volta nella sua carriera è telecronista delle gare di nuoto insieme agli ex nuotatori Massimiliano Rosolino e Cristina Chiuso. Dal primo Luglio 2013 è conduttore di Sky Sport, con Sky Sport 24, ruolo mantenuto fino al 1 marzo 2016, quando diventa un direttore di Sky Sport 24.
Come detto all’inizio, Fabio non è solo un giornalista sportivo ma anche un conduttore: nel 1998 ha presentato lo speciale sulla notte degli Oscar, durante la quale Roberto Benigni vinse con il film “La vita è bella”.
Vi chiederete: “Che squadra tifa Fabio?”
Non si sa, ma si dice che tifi per l’Alessandria, come da lui stesso dichiarato in una intervista. Infatti quando è andato a vedere la finale per la Serie B, si è commosso dopo l’ultimo rigore della sua squadra.

A cura di Ahad


CONDIVIDI:

Articoli recenti

Articolo precedente

Articolo successivo