dipendenza-smartphone-mod.jpg

Dipendenza da smartphone

Ormai sempre di più, e in particolar modo fra i giovani, si sta diffondendo il fenomeno di dipendenza da smartphone. Si tratta di una problematica rischiosa che comporta alienazione, mancanza di interazione sociale e distrazione in situazioni in cui è richiesta maggiore attenzione.Per essere anche noi informati, la nostra classe ha partecipato all’incontro StopPhone, durante il quale delle psicologhe ci hanno parlato delle nuove dipendenze e soprattutto di quella da smartphone. I rischi di un abuso sono notevoli e grande importanza assume il principio di precauzione, legato all’assunzione di accorgimenti per un uso consapevole, intelligente, moderato dei dispositivi elettronici.

Abbiamo parlato dei rischi fisici come:

  • Agenti cancerogeni
  • Peggioramento della vista
  • Peggioramento della postura
  • Malformazioni fisiche

E di quelli psicologici come:

  • Depressione causata dalla tecnologia
  • Aumento di ansia e stress
  • Cyberbullismo

L’evoluzione tecnologica corre molto veloce, mentre l’uso consapevole della tecnologia resta sempre un passo indietro. Questo, purtroppo, comporta, per la maggior parte delle persone che usufruiscono della rete, un utilizzo inconsapevole dei rischi che queste tecnologie possono implicare. L’uso inconsapevole dello smartphone può causare non solo problemi alla persona, ma anche ai suoi dati personali (hacker). Pensiamo che sia stato un incontro costruttivo a cui molti ragazzi della nostra età dovrebbero partecipare, per sensibilizzare a migliorare il loro rapporto con questi strumenti che stanno acquistando sempre più valore nella loro vita. Dobbiamo imparare comportamenti che permetteranno al cellulare di migliorare la nostra vita e non di dominarla, cristallizzandosi in dipendenze malsane, dannose per la salute e per la vita.

Carla Amella, Sophia Marchese (3^B)

 

elenascalaDipendenza da smartphone
Share this post