piste-dolomiti-sellaronda.jpg

La mia vacanza

Domenica mattina, 2 marzo, mi sono alzata dal letto contentissima di andare a sciare a Moena in Trentino Alto Adige.
Durante il viaggio mi sono annoiata tanto, perché non sapevo cosa fare. Poi finalmente dopo cinque ore sono arrivata. Non vedevo l’ora di svegliarmi la mattina per sciare, ma per l’emozione ho durato fatica ad addormentarmi, ma poi finalmente ce l’ho fatta.
Tutte le mattine mi svegliavo prestissimo senza fatica, perché la mia voglia di sciare era tantissima. Durante la mattina sciavo con il maestro e durante il pomeriggio con la mamma e Tommi. Il tempo non era sempre bello e per tre giorni ha nevicato; ma questo non ci ha fermati, anche se abbiamo sciato con molta fatica.
Un giorno abbiamo deciso di fare ?ii “quattro passi” che è il giro delle Dolomiti con gli sci. Dopo aver fatto questa sciata avevo le gambe a pezzi ed ero distrutta, anche se è stata una bella esperienza perché ho fatto tutte piste diverse, girando tante località sciistiche.
Dopo tutti questi giorni di lunghe sciate finalmente è arrivato il giorno della gara. Ero molto contenta, ma allo stesso tempo tesa, perché tutti i bambini del mio corso erano molto bravi ed avevo paura di sbagliare. Alla fine sono arrivata prima. Ero contentissima, perché mi ero impegnata molto, quindi ero fiera di me.
Purtroppo sono dovuta tornare a Firenze perché dovevo rientrare a scuola, anche se preferivo restare a sciare.
Ludovica D.

lauracambiLa mia vacanza
Share this post