nuoto.jpg

PENSIERI DI CLORO

Ogni nuotata ha la sua storia, ha la sua corsa per arrivare in piscina, ha i suoi imprevisti, ha la sua giornata no che la precede.
Tutti noi sappiamo quanto è bello nuotare. Al lago, al mare, in piscina, nell’oceano: c’è chi nuota per passione, chi per tonificare, chi per guarire, chi per divertirsi, chi per sport… e di certo questi i motivi non si escludono a vicenda.
L’acqua suscita tante diverse emozioni, e c’è chi si serve del nuoto per l’evasione, per sfida, per rilassarsi, per stare soli.

“Il corpo quand’è immerso si sente più ampio, più pesante e più leggero allo stesso tempo. Privo di peso eppure più forte”, scriveva la nuotatrice Leanne Shapton.

Esistono tantissime ragioni per amare l’acqua: lo sanno bene gli artisti dell’acqua, gli apneisti, i surfisti e i nuotatori.
Il nuoto è uno sport affascinante quando entri in acqua senti il freddo dell’acqua che ti avvolge.
Quando nuoti senti l’acqua che tocca la cuffia, l’acqua è tua amica, l’acqua ma sopratutto il nuoto sono il mondo.
Il blu è il colore dell’acqua, è il colore legato ai sentimenti di euforia, gioia, gratificazione e benessere… insomma la felicità è blu!

A cura di Stefano

Redazione Classe 2^DPENSIERI DI CLORO
Share this post