giraffa_1024.jpg

L’evoluzione delle giraffe

In origine le giraffe non avevano il collo lungo, ma erano creature simili ai cavalli.
Vivendo in un terreno arido dove non cresceva erba ma solo alberi alti, le giraffe dovevano pur arrivare alle foglie di questi ultimi perché era la sola fonte di cibo.
L'evoluzione della giraffaQuesti animali non erano uguali tra di loro: alcuni avevano il collo più lungo di altri e arrivavano meglio alle foglie, quindi vivevano, a differenza delle altre, che morivano prima di riprodursi.
Si diffondeva così il collo lungo.

CURIOSITA’
– LA LUNGHEZZA MASSIMA DEL COLLO DELLE GIRAFFE E DI 3m.
– IL NOME SCIENTIFICO E CAMELOPARDOLIS.
– LE GIRAFFE CORRONO A 56 km/h.
– BEVONO 1 VOLTA OGNI 2 GIORNI.
– PARTORISCONO NEL LUOGO IN CUI SONO NATE.
– NEL GIRO DI UN 1h LE GIRAFFE APPENA NATE RIESCONO AD ALZARSI.
– LA LORO LINGUA E LUNGA 50 cm.
– LE GIRAFFE DEVONO MANGIARE 35 kg DI CIBO AL GIORNO.

A cura di JACOPO e GABRIELE

Redazione di ClasseL’evoluzione delle giraffe
Share this post