eBee.jpg

Uscita didattica all’Università degli Studi di Firenze di tecnologia

Abbiamo fatto un uscita con tutte le prime della scuola Don Milani, quando siamo entrati all’università in cui hanno parlato del drone.Questo oggetto serve per fare dall’alto le foto, ma non da molto alto perchè in quei casi si utilizza il satellite.
Il drone lo utilizzano gli scienziati che studiano le foreste; per l’appunto il drone fotografa gli alberi dall’alto e s chiama eBee, fatto con un materiale che sembra polistirolo molto leggero (pesa 600 grammi): non ha bisogno di essere guidato da un telecomando se è stato programmato.
Ha delle batterie che durano 40 minuti, ma per far sì che il drone lavori per un’intera giornata si cambiano 5 o 6 volte le batterie.
Quando il drone mette il colore rosso significa che l’albero è malato.
A differenza del drone che non riesce a fare le foto tanto in alto, il satellite riesce a fare la foto di tutta la Terra in 19 giorni.
Per fare le foto eBee spegne il motore e poi lo riaccende. Nel caso ci siano le stesse foto dell’oggetto, ma da punti di vista diversi il drone risce a riconoscerlo. La foto in questo caso sono tridimensionali.

A cura di Marta

Redazione di ClasseUscita didattica all’Università degli Studi di Firenze di tecnologia
Share this post