Sistema-solare.png

Le meraviglie dell’Universo

LA VIA LATTEA

È formata da stelle, gas e altri corpi celesti. È la galassia a cui appartiene il Sistema solare.

Se guardiamo il cielo nelle notti limpide,possiamo osservare una sorta i striscia luminosa:è la Via Lattea. La Via Lattea è una delle tante galassie che formano l’Universo:è un ammasso di miliardi di stelle ,gas e corpi celesti, come i pianeti,i satelliti,le comete,gli asteroidi.

La Via Lattea è la galassia che ci è più nota. Se potessimo vederla dall’alto, la Via Lattea avrebbe una forma simile a quella di un’enorme spirale.

LE STELLE

Le stelle che compongono la via Lattea a noi sembrano dei piccoli puntini luminosi nel cielo buio. Sono dei corpi celesti che emettono luce propria e che sono formati da masse di gas ed altissime temperature. Le distanze fra le stelle sono enormi e vengono misurate in anni luce.

Gli astronomi raggruppano le stelle nelle costellazioni. Le costellazioni più note , e più facili da riconoscere, sono l’Orsa Maggiore e l’orsa minore,che hanno rispettivamente la forma di un grande carro e di un piccolo carro. Nell’Orsa Minore si trova Stella Polare , che indica il Nord.

IL SISTEMA SOLARE

Fa parte della Via Lattea ed è formato dal Sole,da otto pianeti e da alcuni satelliti.

Il Sistema Solare è formato da numerosi corpi celesti:

-il Sole, una stella di media grandezza. E’ la stella più vicina alla Terra;

-otto pianeti, che ruotano intorno al Sole trattenuti dalla forza di gravità;

-diversi satelliti, che ruotano intorno ai pianeti per effetto della forza di gravità; la Luna è il satellite della Terra;

-moltissimi frammenti di roccia, gli asteroidi.

I pianeti non sono tutti uguali e vengono distinti in due gruppi in base alle loro caratteristiche.

I pianeti rocciosi (Mercurio, Venere, Terra, Marte) sono quelli più vicini al sole; hanno la superficie rocciosa, sono piccoli e hanno pochi satelliti o nessuno.

I pianeti gassosi (Giove, Saturno, Urano, Nettuno) sono quelli più distanti dal Sole; sono costituiti soprattutto da gas, hanno grandi dimensioni e intorno a essi ruotano molti satelliti.

Fino a pochi anni fa anche Plutone era considerato un pianeta. Visto però che è molto piccolo ed è completamente ghiacciato, gli astronomi ritengono che Plutone non possa essere considerato un pianeta vero e proprio.

Il Sistema solare è talmente grande che non si può osservare nel suo insieme, né fotografare.

LA LUNA

È il satellite della terra e riflette la luce del Sole.

La Luna è l’unico satellite della Terra. Benchè appaia luminosa nel cielo notturno, non emana luce propria, ma riflette quella del Sole.

La Luna , come la Terra, la Luna non ha un’atmosfera .La temperatura sulla sua superficie subisce profonde escursioni :può superare i 120 gradi nelle zone colpite dalla luce solare e scendere a -170 gradi nelle zone in ombra .

Nel cielo la Luna compie contemporaneamente tre movimenti:

-ruota intorno al proprio asse in senso antiorario(moto di rotazione );

-orbita intorno alla Terra ( moto di rivoluzione);

-accompagna la Terra nel suo cammino al Sole ( moto di traslazione).

I PIANETI

MERCURIO:

E’ il pianeta più vicino al Sole. Ha una temperatura molto elevata nella parte che viene illuminata dal Sole (oltre350 gradi) e molto bassa nella parte non illuminata (170gradi sotto zero).

La sua superficie è ricoperta di crateri.

-VENERE:

La caratteristica principale di questo pianeta è la sua luminosità. E’ facilmente visibile a occhio nudo nel cielo notturno. Infatti, le dense nubi che lo avvolgono riflettono la luce del Sole.

-MARTE:

E’ il pianeta più vicino alla Terra. E’ conosciuto il pianeta rosso per le rocce e le polveri di colore rosso che costituiscono la sua superficie.

-GIOVE:

E’ il pianeta più grande del sistema solare:la sua massa corrisponde all’incirca a 2 volte e mezza quella di tutti gli altri pianeti messi insieme. Ha numerosi satelliti.

-SATURNO:

E’ circondato da piccolissimi frammenti di polvere e ghiaccio che formano degli anelli .

-URANO:

E’ poco luminoso e quindi è poco visibile; ha molti anelli.

-NETTUNO:

E’ il pianeta più distante dal Sole ed è il più freddo: ha infatti una temperatura media vicina ai 240 gradi sotto zero.

-TERRA:

La Terra ha la forma di una sfera schiacciata ai Poli e leggermente rigonfia all’Equatore, dove raggiunge la

La Terra ha la forma di una sfera schiacciata ai Poli e leggermente rigonfia all’Equatore, dove raggiunge la sua massima circonferenza. Vista dallo Spazio, la Terra appare azzurra perché è costituita. E’ circondata da una atmosfera composta in prevalenza da azoto e ossigeno.

Queste condizioni permettono e favoriscono l’esistenza di forme di vita.

Margherita T.

AdminLe meraviglie dell’Universo
Share this post