fiesole.jpg

Gita a Fiesole

Il giorno 18 maggio 2018 siamo andati a Fiesole a visitare l’area archeologica etrusco-romana.
La mattina, accompagnati dalla nostra guida Eleonora, abbiamo visitato il teatro romano e poi lei ci ha raccontato la storia antica di Fiesole e ci ha spiegato la differenza tra teatro e anfiteatro: il teatro è un semicerchio mentre l’anfiteatro ha una forma circolare.
Abbiamo visto le terme, divise in tre vasche dove i romani facevano il bagno: prima in acqua calda, poi in acqua tiepida e infine in acqua fredda.
Dopo siamo andati a fare gli archeologi divisi a coppie, abbiamo scavato finché non abbiamo trovato dei reperti antichi. Io, Alma lavoravo con Giulia e insieme abbiamo trovato un vaso romano di terracotta, tutto intero. Io, Christian ho scavato con Gioele e abbiamo trovato un reperto con un’iscrizione etrusca.
Alle 12:00 siamo andati a mangiare seduti sulle scalinate del teatro, dopo abbiamo giocato un po’ e poi siamo andati a visitare il museo archeologico.
Abbiamo visto tanti reperti di epoca etrusca, romana e longobarda. Abbiamo visto anche una scultura in bronzo molto particolare perché non è stata trovata intera ma solo una parte; gli archeologi non sono sicuri se si tratti di una lupa o di un leone.
Dopo abbiamo partecipato a un laboratorio dove abbiamo creato delle lucerne con la creta.
Alla fine siamo andati nel book shop del museo dove abbiamo comprato dei souvenir.

A cura di Alma e Christian.

RedazioneGita a Fiesole
Share this post