Redazione di Classe

Giù nella miniera (recensione libro)

Autori: Igor De Amicis Paola Luciani Genere: Romanzo Casa editrice: Einaudi Ragazzi Fulvio, un ragazzino di tredici anni che viene dall’Abruzzo, e sua mamma, sono pronti per raggiungere il padre in Belgio, che lavora nella miniera di Bois du Cazier vicino alla città di Marcinelle;

FESSO (recensione libro)

Ho scelto di leggere il libro “Fesso perché mi ispirava il pezzo di libro e la trama che ci ha letto in classe; no, non è vero, l’ho letto perché alla Feltrinelli avevano solo questo e siccome era quello che pensavo mi interessasse di più, dopo “Giù nella miniera”, l’ho comprato.

GIU’ NELLA MINIERA (recensione libro)

Giù nella miniera parla di una famiglia Italiana che si trasferisce in Belgio precisamente a Marcinelle. Fulvio, ragazzo italiano appena trasferito, si trova in un posto dove gli Italiani non sono ben accetti, come dimostra per esempio la scritta all’entrata del negozio di dolciumi: “vietata l’entrata ai cani e agli italiani”.

FESSO (recensione libro)

Il libro che ho letto si intitola Fesso, è stato scritto da Mark Goldblatt, ed è pubblicato dalla casa editrice “Il Castoro”. Il racconto descrive la vita in generale negli anni in cui è cresciuto l’autore, ovvero fine anni Sessanta inizio anni Settanta.

Recensione del libro: Giu’ nella miniera

Questo libro racconta la storia di un bambino, Fulvio, che si trasferisce in Belgio con la sua mamma per raggiungere il padre che lavora nella miniera di Marcinelle. Fulvio appena arrivato fa amicizia con un gruppetto di ragazzi italiani, già in Belgio con le loro famiglie.

RECENSIONE “UN ANNO SULL’ALTIPIANO”

Durante le vacanze di Natale ho letto un libro intitolato “Un anno sull’altipiano”, un meraviglioso libro scritto da Emilio Lussu, un ufficiale della Brigata Sassari che ha preso parte al Primo conflitto mondiale. Questo libro è stato pubblicato nel 1938 per la prima volta ma si svolge tra il 1916 e 1917, nel pieno della

IO SONO LA TERRA!

Vivo da prima di voi, da tanto prima di voi. Vi ho datola terra per costruire le vostre case, vi ho dato lavoro, arte e bellezza. Vi ho dato tanto, forse troppo! E voi mi ripagate così?