trash-dump.jpg

“TRASH” Un libro che ti incuriosisce molto

Un libro che ti incuriosisce molto fino alla fine costringendoti a girare pagina tutte le volte.
Parte da tre ragazzini delle Favelas che vivono differenziando la spazzatura nella città del Behala in Brasile una città del terzo mondo.Tre amici molto coraggiosi Raphael, Ratto e Gardo ma sopratutto Raphael, che un giorno rovistando nella spazzatura trovò un borsello con dentro delle banconote, delle chiavi e una carta di identità.
Nella tasca interna trovò alcuni indizi per seguire le tracce di questo strano oggetto, che un corrotto politico voleva a tutti costi.
Mentre la polizia si fa avanti disposta a prendere il borsello, i ragazzini pensarono che se la polizia voleva il borsello voleva dire che conteneva una cosa importante quindi valeva la pena scoprire cosa c’era sotto! Oltre a questo la polizia era corrotta nella città quindi decisero di indagare rischiando la vita.

Conclusione
Questo libro mi ha colpito molto fin dalla prima pagina sapevo che da l’inizio alla fine mi sarebbe piaciuto, sopratutto che questi ragazzini di strada dovevano tuffarsi nella spazzatura per trovare qualcosa da rivendere e poi comprarsi una minima quantità di cibo da consumare per nutrirsi durante il giorno, quando noi occidentali ci lamentiamo per quasi tutte le cose!
Consiglio questo libro sopratutto ai ragazzi ma anche ai più grandi.
Questo libro mi ha fatto imparare tante cose ma oltre a tutto che non bisogna mai lamentarsi sempre, perchè ogni essere umano sulla terra è molto fortunato.

Redazione di Classe“TRASH” Un libro che ti incuriosisce molto
Share this post