aprile 2014

All posts from aprile 2014

Il Castello di Bran

Il Castello di BranIl Castello di Bran presso il villaggio di Bran è un monumento nazionale della Romania. La fortezza sorge sull’antico confine tra la Transilvania e la Valacchia.
Il Castello di Bran ha ispirato la descrizione del castello di Dracula nel romanzo di Bram Stoker.

I Teutonici iniziarono a costruire, sulla cima nota come Dietrichstein, un fortino in legno a guardia della valle che da secoli permetteva il transito dei mercanti dalla Valacchia alla Transilvania.

Nel 1242 la primitiva struttura, non si sa fino a che punto rimaneggiata, venne distrutta dall’incursione dei Mongoli. Il 19 novembre del 1377 Luigi I d’Ungheria riconobbe alla popolazione sassone della città di Braşov la libertà di erigere a proprie spese una struttura fortificata in pietra che sarebbe poi divenuta il Castello di Bran; il limitrofo villaggio chiamato Bran sorse in concomitanza con la costruzione del castello.

Sin dal 1378 la nuova rocca servì al Regno d’Ungheria come baluardo contro le incursioni dell’Impero ottomano. L’importanza strategica del castello ne fece uno strumento prezioso anche per i potentati cristiani che regnavano sui Principati danubiani, Bran venne infatti temporaneamente occupato ed utilizzato sia dal Voivoda Mircea il Vecchio che da suo nipote.

Il Castello di Bran

Continua
AdminIl Castello di Bran

Parlo della Festa dello Sport

Festa dello SportLa Festa dello Sport è stata un successone perché mi sono divertita moltissimo.
L’attesa di essere chiamati è un po’ stressante e non vedi l’ora che sia passata , nel mio caso ero un po’ in preoccupata di sbagliare dei passi ma alla fine è andata per il meglio.
Nello svolgimento della festa ho visto molti ragazzi e ragazze che erano davvero bravi in quello che stavano facendo e ho scoperto altri sport divertenti e difficili come la capoeira ecc…
Questa Festa dello Sport è un modo per saper dimostrare cosa sappiamo fare nello sport che pratichiamo.
Il succo è che mi sono divertita moltissimo.

A cura di Matilde Manuali

Continua
AdminParlo della Festa dello Sport

La Granacci alla FESTA DELLO SPORT

La Festa dello SportQuest’anno come sempre, la scuola Granacci di Bagno a Ripoli ha organizzato la festa dello sport.
Io ero molto emozionata.
In breve abbiamo fatto la prima ora (inglese), poi, insieme a tutta la classe e la professoressa, siamo andati nella palestra del Gobetti.
Lì venivano presentati moltissimi sport (calcio, danza, tennis, judo e molti altri).
Dopo un po’ che la festa era iniziata, sono venuti anche dei giocatori di pallanuoto e dopo essersi presentati, è arrivato il turno mio e delle mie amiche:Facevamo un balletto! Mi sono emozionata è stata una bellissima esperienza! Successivamente altri ragazzi della scuola si sono esibiti e poi eccomi che con tutta la mia classe mi preparavo per il nostro ballo di gruppo (mueve la colita).
Ci siamo divertiti moltissimo.
Io spero che il prossimo anno la festa dello sport sia altrettanto bella ed emozionante come questa,perché è uno dei giorni più belli di tutto l’anno.

A cura di Giulia S.

Continua
AdminLa Granacci alla FESTA DELLO SPORT

LO SPORT

Cristiano Ronaldo con il pallone d'oroLo sport per me è un piacere della vita, è divertimento, passione e allo stesso tempo stai con i tuoi amici o compagni. Io pratico il calcio e il tennis che sono i miei sport preferiti, forse preferisco il calcio perché è uno sport di squadra dove ci si aiuta tra compagni.

La mia squadra preferita è la Fiorentina, tifo per lei per il colore della maglia ma anche perché sono nato a Firenze ed è la prima squadra che ho visto. Mentre il mio giocatore preferito è Cristiano Ronaldo mi piace perché è un giocatore completo con grande forza fisica e poi per il suo numero di maglia (il 7).

Il tennis mi piace ma come ho già detto preferisco i giochi di squadra, anche nel tennis ho un giocatore preferito ed è Rafael Nadal.

Lo sport oltre a essere divertimento è anche salute per me fare sport è un privilegio ed è una delle cose più belle della mia vita e non ci rinuncerei.

A cura di Dario Maccarone

Rafel Nadal in azione al Torneo di Montecarlo

Continua
AdminLO SPORT

I più piccoli chiedono ai più grandi

Fotografia di una professoressa buffaE’ difficile frequentare la scuola media?
Se studi, no.

I professori sono simpatici o no?
Alcuni si, altri no.

C’è da studiare molto per i giorni della settimana e per il fine settimana?
Si, i compiti per alcuni giorni sono molti.

E’ noioso ascoltare la professoressa mentre spiega?
Dipende dai professori e dalle materie.

Le materie sono difficili da imparare?
Non molto.

Ci si sente bene a essere alle medie?
All’inizio no, ma dopo ti abitui.

Secondo voi sono più noiose le medie o le elementari?
Le elementari sono più divertenti.

Domande di Matteo (5^A)
Risposte di Samuele e Marta (2^C)

Continua
AdminI più piccoli chiedono ai più grandi

Le medie… Che paura!?!

Fotografia di un gatto buffo travestito da professoreÈ bello fare la ricreazione per poco tempo?
No, perchè non hai tempo di fare poco o nulla.

Sono belle le classi dove studiate?
Si, anche se sono un po piccoline.

Vi divertite a fare tecnologia?
Quando si fanno i laboratori si, molto, ma quando si fanno le tavole non molto anche se si può ascoltare la musica.

Cosa vi fanno fare a matematica?
Cose noiose e stancanti.

A italiano?
Dipende cosa si fa… Ad sesmpio la storia è noiosa.

Quanti compiti danno? Molti o pochi?
Dipende dai professori .

Sono più belle le medie o le elementari?
Le medie perchè ci sono solo5 ore, ma anche le elementari, perchè non hai i compiti tutti i giorni.

Domande di Greta (5^A)
Risposte di Claudia e Carlotta (2^C)

Continua
AdminLe medie… Che paura!?!

Dalle elementari alle medie

Scherzi alla professoressa...Come ci si sente ad essere alle medie?
Ci si sente più grandi, ma ti ci abitui presto.

I professori sono spesso scherzosi?
Alcuni si alcuni no, molto spesso no.

Si deve studiare molto?
All’inizio no, poi vanno sempre di più ad aumentare.

È tanto difficile?
Si, sempre di più.

Agli insegnanti dobbiamo per forza dare del “lei”?
Si.

Come vi sentite durante le lezioni? È noioso?
Dipende dalle materie e dai professori.

Quanto è differente la scuola media dalle elementari?
Nella prima media si ripassa tutto quello fatto alle elementari, in seconda impari cose nuove.

È dura eseguire tutti i compiti assegnati?
Dipende dai giorni, alcuni giorni si, altri no.

Domande di Bianca M.
Risposte di Bianca B. e Leonardo C.

Continua
AdminDalle elementari alle medie

Domanda e risposta

Fotografia dell'esterno della scuola GranacciALTHEA: come sono le maestre?
Si chiamamano professoresse e sono abbastanza severe. Alcune sono più comprensive nei nostri confronti. Altre sono più dure. Devi dare del “LEI”.

ALTHEA: quali sono le materie?
Geografia, scienze, storia, antologia, grammatica, tecnologia, arte, spagnolo/francese, inglese, matematica, motoria, religione, approfondimento, biblioteca, letteratura e musica.

ALTHEA: quali sono le materie più divertenti?
Sono: motoria, alternativa, biblioteca.

ALTHEA: quali sono gli orari?
Ci sono 3 orari diversi: delle classi fanno sei ore senza sabato, altre 5 ore con il sabato e le ultime fanno 5 ore con il sabato, ma il martedì e il giovedì con i rientri.

ALTHEA: quanti compiti vi danno?
Dipende dalle materie; ci sono molte materie in cui dobbiamo studiare, altre in cui dobbiamo fare gli esercizi come matematica e grammatica, e alcune materie come arte e tecnica in cui dobbiamo disegnare.

ALTHEA: quante gite fate?
Il primo anno ne abbiamo fatta solamente una, dove siamo andate all’ cquedotto.
Quest’anno ne abbiamo fatte 4, tutte nei musei!!!!

ALTHEA: cosa fate quando entra la maestra?
Quando entra la prof ci alziamo in piedi e diciamo buongiorno, poi ci risediamo e iniziamo la lezione.

ALTHEA: quanto dura lintervallo dopo pranzo?
Noi non pranziamo,l’intervallo dura 15 minuti e si fa solo dopo le prime due ore,e qulli che non fanno il sabato ma fanno 6 ore ne fanno un altro alle 12:15.

ALTHEA: che materiale usate il primo giorno di scuola?
Dobbiamo portarci da casa la merenda, il quadernino delle comunicazioni e l’astuccio. I bambini di prima media il primo giorno vengono accolti nell’ auditorum e vi parlano delle medie .

ALTHEA: quanto studiate il pomeriggio?
Dipende da quali giorni sono. Spesso abbiamo poche materie e altri giorni ne abbiamo di più. A seconda della quantità di compiti aumentano le ore di studio. Soprattutto quando ci sono le verifiche. A quel punto si può arrivare anche a 4 ore abbondanti di studio. Ma spesso è meglio avvantaggiarsi per non trovarsi troppi compiti ogni giorno, per il giorno successivo.

ALTHEA: ho un po’ paura della scuola media cosa potete dirmi per stare più tranquilla?
I professori “non mangiano nessuno” e non sono così cattivi come dicono e, a volte, si possono rivelare gentili, però ci sono delle eccezioni, ma non c’è da preoccuparsi e prima o poi ti abitui.

Domande fatte da ALTHEA e risposte di ANGELA GAIA e GAIA.
Speriamo di aver chiarito le idee ad ALTHEA e messo un po’ di luce nei suoi dubbi.

Continua
AdminDomanda e risposta

DOMANDE SULLA SCUOLA MEDIA GRANACCI

Studentessa addormentata sul bancoChi sono i vostri professori?
Professoressa di italiano BOSCAGLI, Prof. Di matematica MIRODDI, Prof di tecnica INNOCENTI, prof arte CAVICCHIOLI, ecc.

Quante sono le materie?
Geografia, antologia, storia, letteratura, arte, matematica, geometria, scienze, religione, ecc.

Quante pause ci sono?
Chi fa il sabato ha una pausa, chi non fa il sabato ha due pause.

Quante ore si studia dopo la scuola?
Si studia all’incirca tre ore il giorno.

Quante volte si può andare in bagno?
Si può andare in bagno alla seconda ora e alla quarta ora, e tutte le volte che si verifica una emergenza.

Quante classi ci sono?
Ci sono circa 15 classi.

Pensare di andare l’anno prossimo alla scuola media mi fa un po’ paura, cosa potete dirmi per farmi stare più tranquillo?
Noi ti consigliamo di stare tranquillo e di non avere paura perchè alla fine, la scuola media è una scuola dove ti senti più grande e dove puoi fare nuove esperienze.

Domande fatte da Gabriele G. (5^C)
Risposte di Bajrami, Bianchi, Becchi (2^B)

Continua
AdminDOMANDE SULLA SCUOLA MEDIA GRANACCI